| categoria: sanità

LA PROTESTA / Diecimila medici in camice bianco sabato a Roma

Saranno, secondo le prime stime degli organizzatori, almeno 10mila i medici in camice bianco che sabato prossimo a Roma partiranno da piazza della Repubblica per sfilare fino al Colosseo in una manifestazione unitaria contro i tagli alla sanità e lo smantellamento del Ssn. Lo slogan della manifestazione, che verrà presentata giovedì prossimo nella Capitale, è “Diritto alla cura, diritto a curare, per un servizio sanitario pubblico e nazionale, per dare valore al nostro lavoro, contro tagli e ticket”. Un modo con il quale le organizzazioni sindacali dei medici dipendenti e convenzionati, veterinari, dirigenti sanitari, tecnici, professionali ed amministrativi del Ssn e della ospedalità privata, precari e medici in formazione, vogliono testimoniare “il disagio sempre più profondo, radicato e diffuso tra i colleghi”. In una nota congiunta i sindacati del comparto ribadiscono che in Italia la sanità “è diventata il settore più bersagliato da tagli indiscriminati, sia perché parte del pubblico impiego sia perché considerato contenitore di molta spesa eccessiva ed ingiustificata, come testimoniano le leggi finanziarie degli ultimi anni, fino al decreto sulla revisione della spesa. Senza contare che l’azzeramento dei finanziamenti per le fasce sociali deboli carica sul sistema sanitario anche problematiche di interesse prevalentemente sociale”

Ti potrebbero interessare anche:

Santa Lucia, l'appello di Scapagnini: «La Regione mantenga la parola»
Domenica in cento piazze italiane la giornata della Sla
Visitato e dimesso dall'ospedale, muore un bambino di sette mesi


wordpress stat