| categoria: attualità, Senza categoria

Baricco: no grazie. Non sarà nel “listino” di Bersani

I suoi interventi alla stazione Leopolda hanno emozionato la platea e diviso la rete. Alessandro Baricco, sostenitore di Matteo Renzi alle Primarie del centro-sinistra, sarebbe dovuto essere tra i 15-18 renziani del “listino” Pd (e c’è chi addirittura prevedeva per lui un posto da ministro, magari alla cultura…) ma, come scrive Repubblica, lo scrittore ha detto no alla candidatura: “Sono onorato della proposta che mi ha fatto Matteo, ma sono impegnato nella nuova scuola Holden che decollerà a ottobre 2013. Non potrei fare un altro lavoro così impegnativo come quello del legislatore”.

Ti potrebbero interessare anche:

La Guardia medica lo manda a casa: non ha niente. Muore dopo tre ore
CAMORRA/ Blitz contro il clan Contini, a Roma sequestrati i locali della catena "Pizza Ciro&quo...
Riina minaccia don Ciotti:«Avrebbe potuto fare la fine di don Puglisi». Corsa alla solidarietà
Un comune molisano (Fornelli) come Tsipras, chiede i danni di guerra alla Germania
I prodotti anti-cellulite sono un business da quasi 90 milioni di euro in Italia
Il 28 giugno scade la mini proroga degli sfratti, allarme Codacons



wordpress stat