| categoria: sanità Lazio

Fatebenefratelli,“Assemblea permanente contro rinvio accredito stipendi”

“I lavoratori dell’Ospedale dell’Isola Tiberina hanno indetto questa mattina un’assemblea spontanea permanente per protestare contro l’ulteriore rinvio del pagamento degli stipendi di dicembre”.Lo rendono noto il segretario dell’Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, e Salvatore De Santis, della segreteria dell’Ugl Sanità Fatebenefratelli, spiegando che “sono troppi gli interrogativi sul futuro della struttura che destano non poche preoccupazioni e lasciano i lavoratori nella completa incertezza, a partire dalla data per il pagamento delle retribuzioni, che sta slittando di giorno in giorno: situazione che temiamo possa ripetersi anche nei prossimi mesi. Non sappiamo nemmeno se, – continuano i sindacalisti – al di là delle rimesse regionali che la direzione aziendale attende per accreditare gli stipendi al personale, la reale situazione economico finanziaria permetterà al nosocomio di andare avanti”.“Abbiamo avanzato una richiesta di incontro all’amministrazione ed alla proprietà per avere risposte e conoscere i contenuti e gli obiettivi del piano aziendale. Se la nostra istanza non verrà accettata, – concludono i sindacalisti – non esiteremo a ricorrere a nuove forme di protesta”.

Ti potrebbero interessare anche:

San Giovanni Addolorata, i sindacati chiedono il ritiro dell'Atto Aziendale
Spallanzani, "congelato" il reparto delle morti sospette
Zingaretti, ancora tagli di nastri
Dalla Regione un milione e mezzo per potenziare il Pronto Soccorso del de Lellis
Morbillo, ricoveri più che decuplicati all'Ospedale Bambino Gesù nel 2017
Sanità, la Ciociaria arranca



wordpress stat