| categoria: attualità

Vende 400 auto in nero per un milione di euro

Non si avvaleva di pubblicita’ ufficiale ne’ disponeva di un autosalone, ma poteva contare su un consolidato passaparola. I prezzi erano piu’ che vantaggiosi, perche’ ogni obbligo tributario veniva puntualmente dribblato. Questa la strategia utilizzata da anni da un imprenditore di Termoli (Campobasso), il cui operato non e’ sfuggito ai finanzieri della locale Compagnia che hanno ricostruito la gestione illecita: circa 400 auto commercializzate in nero, ricavi non contabilizzati per oltre un milione di euro, omesse fatturazioni per 500 mila euro e Iva non versata superiore a 200 mila euro. L’imprenditore, evasore totale per tre annualita’, e’ stato denunciato alla Procura di Larino per gli illeciti connessi all’omesso versamento dell’imposta sul valore aggiunto e dell’Ires (imposta sul reddito delle societa’). Sono state inoltre chieste, sempre dalle Fiamme Gialle, misure cautelari ”a garanzia del credito erariale”. L’indagine appena conclusa, sottolineano dal comando provinciale della Finanza di Campobasso, non comportera’ ”conseguenze per gli acquirenti delle autovetture”.

Ti potrebbero interessare anche:

Eutanasia: morto in Svizzera Davide, malato di sclerosi
Migranti, la denuncia dell'Onu: «Scafista li ha costretti a gettarsi in mare, 50 morti»
LAVORI PERENNI,NEL 2016 ESPERTO LANCIÒ ALLARME SU PONTE
Liliana Segre da oggi sotto scorta
Salvini indagato per i voli di Stato, verifiche su 35 viaggi
G8, Libro Diaz: "Veri colpevoli pestaggi mai individuati e nemmeno mai cercati"



wordpress stat