| categoria: esteri, salute, Senza categoria

La CocaCola lancia una campagna di sensibilizzazione sull’obesità

La Coca-Cola interviene nel dibattito sull’obesita’. Per la prima volta il gigante delle bollicine di Atlanta affronta un problema che sta gettando cattiva luce sul settore delle bibite gassate. A partire da oggi la Coca-Cola mandera’ in onda in tv una serie di spot pubblicitari di due minuti durante le trasmissioni di punta dei maggiori network americani. Il messaggio e’ che l’aumento di peso e’ dovuto al consumo di calorie in eccesso di qualsiasi tipo, non solo dalle bibite gassate. La multinazionale delle bollicine mette in campo, inoltre, una serie di mosse per affrontare il problema dell’obesita’, come quello di offrire piu’ opzioni ‘diet’ ai distributori di bibite. Secondo fonti stampa, la campagna puo’ essere interpretata come una mossa per rispondere alle costanti pressioni a cui e’ sottoposto il settore. A breve, ad esempio, a New York, entrera’ in vigore il divieto di vendita di bibite gassate formato extralarge nei ristoranti, cinema e aree pubbliche, mentre il sindaco di Cambridge in Massachusetts ha proposto per il suo comune una simile misura dopo essere stato ispirato dal sindaco di New York, Michael Bloomberg. ”Questa campagna – ha detto Diana Garza Ciarlante, portavoce della Coca-Cola – non e’ una reazione ad un pubblico sentimento negativo. L’azienda ha semplicemente sentito il bisogno di affrontare la questione e di entrare a far parte del dibattito intorno all’obesita”’.

Ti potrebbero interessare anche:

Egitto, fratelli musulmani in piazza, tre morti
Muro di Berlino, 25 anni fa cambiava la storia
Mosca a Kiev: "Stop del gas senza pre-pagamenti entro sabato"
Caffetteria e mega-schermi, nuovo look per l'Opera di Roma
INTERVISTA/ Storace: “Chiusura dei campi rom, strade illuminate, lotta all'abusivismo commerciale”
TURISMO: 'SALVACAPRÌ, OPERATORI SOLLECITANO PIÙ QUALITÀ



wordpress stat