| categoria: economia

Istat, Carfagna: “Buone notizie da occupazione femmmile, proseguire lavoro”

Mara Carfagna, deputata Pdl


“Le 220mila donne che negli ultimi cinque anni hanno trovato o si sono create un posto di lavoro sono l’unica buona notizia diffusa oggi dall’Istat, che denuncia, invece, una fortissima diminuzione dell’occupazione maschile”. Cosi’ Mara Carfagna, deputato Pdl ed ex ministro per le Pari Opportunita’, commenta i dati Istat. “Portare l’occupazione femminile verso percentuali europee non e’ soltanto giusto e, quindi, un dovere per chi governa un Paese, ma anche un aiuto concreto per sostenere i redditi delle famiglie, che, come noto, sono in grave sofferenza a causa della crisi economica”, aggiunge Carfagna. “L’unico dato col segno “più” dello scenario tracciato oggi dimostra che le misure prese negli anni scorsi per incentivare il lavoro femminile, la flessibilita’ introdotta, gli investimenti fatti sui servizi per le mamme che lavorano, possono dare buoni frutti, nell’interesse di tutto il Paese. Per questa ragione penso che chiunque ricevera’ dagli elettori il compito di governare l’Italia nei prossimi anni non potra’ che proseguire il lavoro avviato”, conclude Carfagna.

Ti potrebbero interessare anche:

Affitti troppo alti? I negozi abbassano le serrande
Trony: l'azienda è indagata per frode fiscale, si suicida il cugino del presidente
Visco accelera, per Mps solido patrimonio e soci stabili
UnipolSai chiude con un utile di 700 milioni
Inps, accordo chiuso con le banche per pensioni il primo del mese
Lavoro nero: 2 milioni di persone all'anno, evasi 25 miliardi



wordpress stat