| categoria: economia, esteri, Senza categoria

Usa, il tetto del debito sarà raggiunto al massimo ai primi di marzo

Il tetto del debito pubblico Usa, fissato a 16.400 miliardi di dollari, sara’ raggiunto tra la meta’ di febbraio e, al piu’ tardi, i primi di marzo. Lo ha reso noto in una lettera al Congresso il ministro del Tesoro uscente Timothy Geithner, che ha esortato Camera e Senato ad alzare il limite se non si vorra’ causare il default e danni “irreprabili” all’economia americana e alla sua affidabilita’ creditizia. Il tetto sarebbe gia’ stato sfondato il 31 dicembre scorso se il tesoro non avesse adottato misure straordinarie per guadagnare tempo creando un ‘cuscinetto’ finanziario di 200 mld. (

Ti potrebbero interessare anche:

Vasco Rossi sta incidendo una canzone inedita
Crisi: Confcommercio, prestiti -7,1% dal 2011 al 2014
Isis: stamattina i primi caccia francesi in Siria
Caso Regeni, consegnati a pm di Roma tabulati di cittadini egiziani
Alitalia: Giancarlo Elia Valori assolto perchè il fatto non sussiste
QUI VITERBO/ Sotto con le Comunali, candidato sindaco il patron di "Caffeina"



wordpress stat