| categoria: sport

CICLISMO/ Armstrong in lacrime, voglio tornare alle gare

Lance Armstrong si commuove. Nella seconda parte dell’intervista concessa in esclusiva a Oprah Winfrey, scorre qualche lacrime sul viso dell’ex ciclista statunitense. E mentre nella prima parte il 41enne texano aveva ammesso freddamente l’utilizzo di sostanze dopanti durante tutte le sette edizioni del Tour de France che l’avevano visto vincitore, stavolta il tono della voce si fa più incerto: “Voglio tornare alle gare – ha detto a Oprah Winfrey – Il bando a vita è una condanna a morte. Il momento più umiliante per me? Quando mi sono dimesso dalla fondazione Livestrong”, aggiunge. Le dichiarazioni shock di Armstrong, intanto, continuano a fare discutere. E non convincono il presidente dell’Agenzia mondiale antidoping, John Fahey, secondo il quale l’ex ciclista non sta raccontando tutta la verità. In particolare non convince il passaggio in cui Armstrong assicura di non avere più assunto doping dopo il 2005, l’anno in cui vinse il suo settimo e ultimo Tour. “Le prove raccolte dall’Usada (l’Agenzia antidoping americana, ndr) evidenziano con assoluta certezza che negli esami del sangue di Armstrong ci furono variazioni possibili solo a causa del doping anche dopo il 2005”, dice Fahey al Daily Telegraph.

Ti potrebbero interessare anche:

Vucinic-Matri gol e la pratica Fiorentina è liquidata. Avanti Juve
Nazionale, festa con San Marino, ma si parla solo del nuovo "caso Balo"
EUROPA LEAGUE/ La Fiorentina spazza via i portoghesi del Pacos (3-0)
Parma, è sciopero: "A Genova non giochiamo"
F1 RUSSIA/ Vince Hamilton, secondo Vettel, Raikkonen penalizzato. Mercedes campione costruttori
IL PUNTOSERIEA/ Sprofondo rossonero, a Roma con Totti torna il sereno



wordpress stat