| categoria: attualità

Corona ancora latitante. La famiglia: consegnati

“Fabrizio, siamo affranti. Con la poca lucidità di cui disponiamo in un momento così drammatico, ovunque tu sia, ti chiediamo di tornare al più presto e consegnarti alla giustizia”. Questo l’accorato appello che la famiglia Corona rivolge a Fabrizio, tuttora irreperibile, dal fratello minore Federico.
Corona, paparazzo vip,condannato a cinque anni di reclusione, mille euro di multa e interdizione perpetua dai pubblici uffici per estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali ai danni del calciatore David Trezeguet, e’ sparito nel nulla. L’uomo, che era in affidamento ai servizi sociali al momento della firma del mandato d’arresto da parte della Procura generale di Torino, doveva rincasare entro le 21 nella sua residenza milanese. Invece e’ tuttora introvabile. Gli accertamenti della Polizia di Stato, che ha in carico la notifica del provvedimento, proseguiranno ancora per qualche ora, probabilmente per tutta la mattinata, ma gia’ nel pomeriggio, secondo indiscrezioni, il rapporto all’autorita’ giudiziaria potrebbe formalmente renderlo un latitante.
In uno dei bar nei pressi di casa sua, in via De Cristoforis, un barista riferisce di avergli fatto un caffé in mattinata. ona è stato cercato per tutto il pomeriggio dai poliziotti del suo commissariato di zona, in almeno tre dei suoi abituali indirizzi, per notificargli il provvedimento di carcerazione emesso oggi dalla Procura generale di Torino. L’uomo da ottobre è in affidamento in prova ai servizi sociali per scontare un precedente cumulo di pene definitive per un totale di due anni e otto mesi. Non è però improbabile che Corona si costituisca in serata con il suo legale. Con questo verdetto, la Suprema Corte ha reso definitiva la sentenza emessa dalla Corte di Appello di Torino, il 6 gennaio 2012, nel processo nel quale l’ex titolare dell’agenzia ‘Corona’s’ – fallita – era imputato per estorsione aggravata e trattamento illecito dei dati personali ai danni del calciatore franco-argentino David Trezeguet.

Ti potrebbero interessare anche:

Il killer del tribunale, "Avete fatto bene a fermarmi, avrei ucciso ancora"
Papa Francesco: é uno scandalo quando povertà e ricchezza convivono
Bruxelles: rilasciato il reporter, non era lui il terzo uomo
Istat, 60 milioni di residenti: per la prima volta cala la popolazione
Contratto M5S-Lega, asili nido solo ai figli degli italiani. Salta lo stop alla Tav
Lega-fondi russi, la procura apre un'inchiesta



wordpress stat