| categoria: attualità, Senza categoria

Sondaggio La7: centrosinistra 37,1%, centrodestra 28%

Secondo il sondaggio sulle intenzioni di voto alla Camera elaborato da Emg e diffuso questa sera nel corso del TgLa7 diretto da Enrico Mentana, la coalizione di centrosinistra guidata da Bersani totalizzerebbe il 37,1% (-0,3% rispetto alla scorsa settimana), quella di centrodestra arriverebbe al 28% (?,1%) e la coalizione di Monti sarebbe al 15,2% (?,4%). Nel dettaglio le rilevazioni indicano che nel centrosinistra il Pd otterrebbe il 31,8% dei voti (-0,6%% rispetto alla scorsa settimana), Sel resterebbe stabile al 4,1% (-1%) e altri partiti del centrosinistra avrebbero l’1,2%. Nella coalizione guidata da Mario Monti, Scelta civica con Monti avrebbe il 10,1% (?,3%), l’Udc sarebbe al 3,5% (?,1%) e Fli stabile all’1,6%. Nel centrodestra, il Pdl arriverebbe al 19% (?,6%), la Lega Nord-Lista Lavoro e Libertà sarebbero al 4,7% (-0,3%), La Destra al 2,2% (-0,1%) e Fratelli d’Italia allo 0,9% (-0,2%). Gli altri partiti di centrodestra (Grande Sud, Mpa, Intesa Popolare, Mir e Repubblicani) otterrebbero nel complesso l’1,2% dei voti (-0,1%). In lieve recupero il Movimento 5 Stelle che guadagna lo 0,7% e si attesta al 12,8%, mentre la coalizione capeggiata da Antonio Ingroia di Rivoluzione civile avrebbe il 4,6% dei voti (-0,6%), con un’astensione pari al 26,9%, le schede bianche al 3,4% e gli indecisi al 10,4%. Infine altri partiti, tra cui Fare, per fermare il declino (1%), Amnistia Giustizia e Libertà (0,5%), Partito liberale (0,4%) e altre formazioni (0,4%), conquisterebbero insieme il 2,3% dei consensi.

Ti potrebbero interessare anche:

MPS/ Mussari pensava solo a sè, Vigni "regista dei derivati"
Cinque anni e 4 mesi al mago Franco, truffava e violentava clienti
Le liste d'attesa crescono e il governatore pensa a tagliare i nastri delle inaugurazioni
Renzi, avanti con il Cav anche se condannato. Grillo si decida
Ater Lazio, nominati 14 esperti. E il risparmio di Zingaretti va a farsi benedire
Sanità, in Puglia miglioramenti ma non in ospedali



wordpress stat