| categoria: editoriale, Senza categoria

Il pasticcio di Siena può costare caro. A Monti e a Bersani

Il pasticcio di Siena può costare caro. A Monti e a Bersani. Oltre che a tanti piccoli e grandi risparmiatori.Il caso derivati Mps, con una perdita potenziale da 740 milioni per il bilancio 2012, piomba come un macigno in campagna elettorale ai danni della lista civica Mario Monti per l’Italia e dei suoi supporter centristi. I nemici del Professore lo accusano di aver messo a disposizione della banca più antica del mondo i Monti-bond. Ben 3,9 miliardi per metterne in sicurezza i coefficienti patrimoniali proprio mentre nel Paese il governo attuava il giro di vite dell’austerity fiscale. Come difendersi? L’attacco è concentrico. Alfano (Pdl): “Monti ha coccolato le banche e dato schiaffi al ceto medio”. Gasparri: “Vicenda grave mentre Monti dava miliardi”. Di Pietro: “Monti ha fatto un prestito a Mps uguale all’Imu”. Il movimento di Ingroia: “Miliardi dei cittadini che vanno in fumo per i giochi speculativi della finanza”. Intanto Grillo prepara il suo intervento all’assemblea del Monte e in sala ci sarà anche Oscar Giannino. Saranno fuochi d’artificio. Gira la carta e ti trovi Bersani. C’è grosso imbarazzo da parte del partito. Mps è infatti una banca della finanza rossa storicamente legata a doppio filo alle sorti del Pd toscano e senese. Un legame che si concretizza nella nomina da parte del Comune di Siena, della Provincia e della Regione Toscana (istituzioni ben presidiate dal Partito democratico), dei vertici della Fondazione Montepaschi, azionista di maggioranza relativa della banca di Palazzo Sansedoni con oltre il 30%. Ente che ha sempre designato presidenti e amministratori delegati del gruppo. E’ un danno di immagine. Oltre che un danno politico ed economico. E la difesa di Bersani, le sue dichiarazioni, formalmente ineccepibili, non riescono a nascondere imbarazzo e preoccupazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Pedofilia, arrestato catechista a Palermo "fatti noti, ma non estromesso"
La Camera stoppa i Cinque Stelle sui compensi ma il Web perde la pazienza
EUROPEE/ Berlusconi prende tempo sulle liste
BARI/ Incendio in casa di riposo, un morto carbonizzato
A Sulmona l'addio a Fabrizia
ESTATE ROMANA: AL VIA PARTERRE-FARNESINA SOCIAL GARDEN



wordpress stat