| categoria: Roma e Lazio

Mancini si difende: su di me in Eur Spa si è scritto in modo sbagliato e distorto

”Innanzitutto riguardo all’indagine giudiziaria, non e’ mia intenzione entrare nel merito ribadendo piena fiducia nell’operato della magistratura. Senza voler entrare nel vivo degli appellativi livorosi ed offensivi alla mia persona, intendo invece chiarire alcuni aspetti che attendono al mio operato, riportati in modo erroneo e distorto”. Lo afferma Riccardo Mancini con riferimento a quanto apparso in data odierna su alcuni quotidiani in relazione alle dimissioni rassegnate nella giornata di ieri dall’Amministratore delegato di Eur spa. ”In ordine alla locazione dei palazzi storici per realizzare discoteche, megastore, bar e ristoranti, preciso che la quasi totalita’ delle stesse era gia’ in essere all’atto della mia nomina e che il mio operato e’ stato, al contrario di quanto riportato, rivolto proprio alla risoluzione delle relative controversie, sorte in presenza anche di affitti non pagati, che la Societa’ ha portato a buon fine – sottolinea – Ad onor del vero durante la mia gestione, i contratti di locazione sono stati per lo piu’ conclusi con istituti bancari e multinazionali. Riguardo alla presunta convenzione del 2004 tra EUR SpA e il Campidoglio, altro non e’ che il Programma Unitario di Valorizzazione dell’EUR il cui primo atto, a cura e spese dell’Eur, e’ stato presentato all’Amministrazione Comunale nel 2006 e prevedeva 4 temi: la riqualificazione aree verdi, la valorizzazione edifici storici; il miglioramento della mobilita’ e sosta e la realizzazione di servizi alla Laurentina. Nessuno di questi e’ andato in porto, perche’ bloccati nelle maglie degli uffici comunali, nonostante l’interesse alla prosecuzione dell’iter. Per contro EUR SpA nel febbraio del 2010 ha stipulato con il Comune di Roma una Convenzione che prevede tra l’altro la manutenzione a carico di EUR delle gallerie di servizio dell’E42 e delle aree verdi di proprieta’ comunale. Convenzione, tutt’ora in essere e che ha permesso una gestione unitaria del verde con un evidente miglioramento qualitativo. A titolo di precisazione i sottopassi di Tor de Cenci, Via di Malafede e Castellaccio non sono mai stati di competenza di EUR S.p.A”. ”Ulteriore chiarimento – prosegue Mancini – necessita la demolizione del Velodromo. Con grande precisione si parla di 1300 cariche di tritolo, tralasciando che correva l’anno 2008 ed io non ero ancora in carica. Circa la proposta di un nuovo progetto di valorizzazione, e’ noto che la stessa fosse indispensabile a garantire l’equilibrio economico e finanziario dell’opera pubblica del Nuovo Centro Congressi, denominata Nuvola, i cui lavori erano stati gia’ da due anni aggiudicati e non interamente finanziati. A tal proposito, preme altresi’ evidenziare che ad oggi giace, da circa un anno e mezzo presso gli uffici di Roma Capitale, in attesa di approvazione, la delibera che permetterebbe il completamento di una parte del Centro Congressi e l’avvio della realizzazione di tutti i parcheggi a servizio della Nuvola, il cui costo totale- sottolineo – ad oggi e’ ricompreso nella base d’asta, ossia circa 272 mln di euro e non 500 mln”. ”Riguardo alla spregiudicatezza a me riferita, ritengo doveroso precisare che: il bilancio dell’anno 2009 e’ stato chiuso con una perdita di 12,6 mln di euro; il bilancio dell’anno 2010, di mia piena competenza, e’ stato chiuso con un utile netto di 8,2 mln di euro; il bilancio dell’anno 2011 riportava un utile netto di 9,4 mln di euro; mentre il bilancio del 2012 chiude con un utile previsto che sfiora i 10 mln di euro, con un incremento continuo dei ricavi e soprattutto del Margine Operativo Lordo. Da ultimo, confido che chi mi sostituira’ sapra’ raggiungere gli stessi risultati economici, finanziari, tecnici e gestionali ottenuti dall’Amministratore Delegato e dal Consiglio di Amministrazione in carica negli ultimi 4 anni. Il mio ringraziamento va alla mia squadra: dirigenti, dipendenti e collaboratori tutti”.

Ti potrebbero interessare anche:

Sequestrate dai Nas a Roma 30 tonnellate di cibo pericoloso
PASQUA/Controlli antiborseggio dei carabinieri, 17 arresti a Roma
FILO DI NOTA/ L'inutile soprammobile Marino
Renzi lancia Giachetti sindaco. Sel gela tutti: non è la soluzione
SGOMBERI/ Tronca-Gabrielli, mano di velluto per Onlus e associazioni
RIECCOLO/ Ciocchetti: "Nel Lazio presenteremo lista 'Noi con l'Italia' e Udc"



wordpress stat