| categoria: attualità, Senza categoria

Monti su Mps: il PD c’entra, eccome, in questa vicenda

“Il Pd c’entra in questa vicenda” perché “ha sempre avuto molta influenza sulla banca e sulla vita politica” di Siena. Lo ha affermato il premier Mario Monti intervenendo stamani a Radio Anch’io. “Io – ha però aggiunto il leader di Scelta Civica – non sono qui per attaccare Bersani, ma il fenomeno storico della commistione fra banca e politica che va ulteriormente sradicato” perché è una “brutta bestia”.
“Ho piena e totale fiducia nella Banca d’Italia e nei confronti del governatore” Ignazio Visco, ha poi aggiunto, “così come ce l’ho nel ministro dell’Economia e delle Finanze”. “I 4 miliardi di Imu vanno allo stato e ci restano”, nel caso di Monte dei Paschi di Siena “non si tratta di 3,9 miliardi, ma di soldi che verranno rimborsati e con alto taso di interesse. E non sono 3,9 miliardi, ma due miliardi perché per il resto sono rimborsi dei precedenti Tremonti-bonds” ha detto ancora Monti cercando di tranquillizzare i cittadini. Per il leader di Scelta Civica “cade qualsiasi parallelismo con l’Imu”.

Ti potrebbero interessare anche:

Truffa malati terminali, sciroppo'miracoloso' a 15mila euro
Europee, Berlusconi taglia corto: "I miei figli non si candidano".
Berlino furiosa contro la mossa Bce, frenerà le riforme
Vicenza, il difensore Brighenti in prognosi riservata
EDITORIA/ Censis, non si arresta l'emorragia di lettori della carta stampata
Italia nel gelo e sotto la neve. Altri tre morti



wordpress stat