| categoria: attualità, economia, Senza categoria

Cairo compra La7? Sarebbe già fatta, a febbraio l’ufficializzazione

La solita ghiotta anticipazione in esclusiva di Affari Italiani. Urbano Cairo compra La7. Era nell’aria, anche se pochi avrebbero scommesso. Ma secondo quanto Affaritaliani.it è in grado di anticipare, Cairo ha battuto la concorrenza del fondo Clessidra per l’acquisizione dei canali televisivi di Telecom Italia Media (che comprendono anche La7d e il 51% di Mtv). L’ufficializzazione arriverà il 7 febbraio, quando si riunirà il cda di Telecom Italia. Cairo è anche concessionario di pubblicità di La7 e La7d ed è da tempo alla ricerca della grossa occasione. Non è noto al momento il valore dell’operazione, ma stando a indicrezioni circolate nei giorni scorsi l’editore avrebbe presentato un’offerta superiore ai 100 milioni di euro per i soli asset tv, esclusi quindi i multiplex (ovvero le frequenze digitali) che potrebbero rimanere a Telecom o diventare oggetto di una trattativa con altri soggetti.

Ti potrebbero interessare anche:

A Genova torna Slow Fish, al porto antico appuntamenti gastronomici e percorsi didattici
Targhe alterne, secondo atto. I vigili sono in assemblea, la nuova vicecomandante litiga
Fiat saluta Torino, ultima assemblea ordinaria prima del trasloco ad Amsterdam
Ungheria, fermato italiano alla guida di un camion con 33 migranti
Web a singhiozzo in Italia, TIM: «Il problema nasce da alcuni nodi all’estero, ma abbiamo risolto»
IL PUNTO/ Consiglio dei Ministri straordinario, la linea dura



wordpress stat