| categoria: attualità, Senza categoria

Persi i contatti con un caccia F-16 Usa, forse caduto in Adriatico


Un caccia F-16 statunitense, decollato dalla base di Aviano, ha perso il contatto radio al largo di Cervia (Ravenna) ed è presumibilmente caduto in Adriatico. Il velivolo, secondo quanto si apprende, era in formazione con altri aeroplani.

L’aereo risulta ufficialmente disperso e, da circa un’ora, sono in corso le sue ricerche, in primo luogo da parte degli stessi caccia che erano in formazione con l”F-16. Alle ricerche partecipano anche uomini della Guardia costiera, con il coordinamento della centrale operativa di Roma delle Capitanerie di Porto.

Ha segnalato un “problema” non specificato il pilota del caccia F-16 statuntense di cui si sono persi i contatti. Lo ha appreso l’ANSA da fonti qualificate dell’aeroporto ‘Pagliano e Gori’ di Aviano (Pordenone), da cui il velivolo è decollato. L’ultima comunicazione con la torre di controllo risale alle ore 20.00.

Le ricerche dell’F16 scomparso si stanno concentrando in una zona che si trova a circa quattro miglia a largo da Cervia (Ravenna) nei pressi di un allevamento di mitili. Finora nessuna traccia né di eventuali rottami del velivolo né del pilota. Non sono state trovate nemmeno scie di carburante. Sul posto dalle 20.40 sono presenti diverse motovedette della Capitaneria di Porto partite prima da Cervia e poi dai porti delle province limitrofe. La zona è stata sorvolata anche dai tre aerei che erano decollati poco dopo le 18 per un volo di addestramento assieme a quello poi disperso.

Ti potrebbero interessare anche:

Lite in tv con Alessandra Mussolini sul duce
SARAH SCAZZI/Un processo durato tre anni con colpi di scena e differenti versioni di zio Michele
Sla, interventi concreti per i malati o presidio a Roma dal 12 giugno
KOSOVO/ Lacrimogeni in parlamento e caos nelle strade di Pristina
TV/ Ascolti, vola su Rai1 la coppia Ambra-Brignano, oltre sei milioni
Picchiato in metro per una sigaretta, arrestato il terzo aggressore



wordpress stat