| categoria: Roma e Lazio

Storace è in piena rimonta. Ora sono 8 i punti da Zingaretti

Storace è in piena rimonta. Ora sono 8 i punti da Zingaretti. Verosimile. Il sondaggio commissionato da Affaritaliani.it alla società Datamonitor, riapre psicologicamente la corsa verso la presidenza della Regione Lazio, una corsa che il centro sinistra aveva archiviato con troppa sufficienza. Con il ritorno dei Radicali, riammessi dal Tar, la distanza tra i due big della campagna elettorale si accorcia a 8 punti. Anche il voto di coalizione conferma lo spostamento degli elettori: centrodestra al 30,4 e centrosinistra al 39,9. La differenza la faranno gli indecisi e gli astenuti che sono di fatto il secondo partito con il 38,4%. Rossodivita irrompe con il 2,5%. Se si andasse al voto oggi nessuno dei due principali contendenti avrebbe la maggioranza al Consiglio regionale. E sarebbero (saranno?) problemi seri, serissimi
Zingaretti o Storace, dunque, chi conquisterà la presidenza praticamente avrò una regione ingovernabile. Colpa di Lista Bongiorno e Cinque Stelle, appaiati all’11 per cento. Chi salirà, dovrà per forza corteggiare una delle due liste per portare a casa quella maggioranza che consente la ratifica delle leggi, tra cui anche i bilanci. Due aghi della bilancia(non omogenei) sono troppi per una assemblea sola.
Redazione On line

Ti potrebbero interessare anche:

Sciopero all'Opera, salta la prima. Annullato l'Ernani diretto da Muti
ULTRA'/ Si temono vendette, allerta sicurezza a Roma
Anticorruzione: oltre 90% appalti Atac senza gara
DOPO CASALEGGIO/ Il M5S apre una sede a Roma?
IL PUNTO/ Cosa nasconde quel gelo polare tra Vaticano e Campidoglio
Il Papa paga un anno d'affitto alla spiaggia di Focene accessibile a disabili



wordpress stat