| categoria: sanità Lazio

Bambino Gesù, nel 2012 centomila notti gratuite ai familiari dei malati

Oltre 100mila notti gratuite negli alberghi della capitale per le famiglie dei piccoli pazienti ricoverati. Questa la cifra relativa al 2012 e mostrata con orgoglio dall’ospedale pediatrico Bambino Gesu’ di Roma, che oggi ha presentato i dati della propria attivita’ di assistenza e accoglienza: 1700 mediazioni culturali svolte in 90 lingue diverse, 2500 bambini inseriti nel programma di scuola in ospedale. “Si tratta di un unicum nel panorama sanitario italiano”, dice Massimiliano Raponi, direttore sanitario dell’ospedale, proprio in occasione della Giornata mondiale del malato. “I bambini ci chiedono di sorridere di piu’, di parlare con loro e di essere onesti – prosegue – noi stiamo cercando di dargli tutto questo. Ogni nostra azione di accoglienza e’ orientata a seguire standard riconosciuti a livelli internazionali. Nei Paesi anglosassoni si usa quest’approccio da molti anni – conclude – ora ci stiamo adeguando anche noi”.
Alessandra Tardiola

Ti potrebbero interessare anche:

Zingaretti mette sul piatto 6 milioni e proroga 125 contratti per i servizi di salute mentale
Passaggio di consegne tra subcommissari, esce Botti, entra Bissoni
LA MAPPA DEL POTERE/ Quattro poltrone che scottano. E nessuno si vuole spostare
Villa Aurora, la Regione sospende l'accreditamento, a rischio pazienti e posti di lavoro
FROSINONE/La Asl riconosce 300.000 mila euro di conguaglio agli ex dirigenti
Asl Viterbo: ambulatorio oncologia Tarquinia aperto 2 giorni a settimana



wordpress stat