| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Regione-S.Lucia, ancora due sentenze a favore dell’Istituto. Ora qualcuno rimedi

Due sentenze del Consiglio di Stato confermano altrettante decisioni del Tar Lazio e danno ragione alla Fondazione S.Lucia Irccs nel contenzioso aperto con la Regione Lazio, definendo arbitraria sia la remunerazione per i ricoveri sia il finanziamento delle funzioni assistenziali per l’anno 2010. Nel primo il provvedimento della Regione era basato su tariffe determinate con il decreto ministeriale del 12/9/2006 annullato, sostiene il Consiglio di Stato, prevedendo che la remunerazione spettante alla Fondazione debba essere determinata sulla base di nuove tariffe. Nel secondo caso viene confermata la sentenza del Tar che annullava il decreto regionale n.67/2010 relativo al finanziamento alla Fondazione Santa Lucia delle funzioni assistenziali per l’anno 2010. In sostanza Il Consiglio di Stato ha confermato che il provvedimento in questione è viziato in quanto la limitazione dei trattamenti remunerabili a funzione “non può essere apoditticamente operata , ma richiede una specifica valutazione ed una conseguente motivazione, attraverso l’esercizio di apposita indagine tecnica da parte dell’amministrazione regionale”.
La motivazione dell’annullamento è che il decreto 67/2010 aveva riconosciuto il finanziamento delle funzioni assistenziali esclusivamente
per i ricoveri dei post comatosi e dei mielolesi escludendo i ricoveri per ictus e malattie neuro degenerative che richiedono anch’esse programmi di
assistenza ad elevato grado di personalizzazione della prestazione /servizio reso al paziente tramite analogo impiego di dotazioni
tecnologiche, strutturali ed organizzative. Si tratta di sentenze definitive e la Fondazione intraprenderà ogni azione finalizzata all’ottemperanza delle medesime da parte della Regione Lazio, che fin qui ha tenuto in materia un comportamento illegittimo e dilatorio, commentano i vertici dell’Istituto.

Ti potrebbero interessare anche:

Depressione bipolare, "tradotta" per l'Italia la scala di Berk per la diagnosi precoce
Calunnia e falso, indagata l'ex sindaco di Genova Vincenzi
Gramazio: 'Si diano risposte sullo stop delle dialisi notturne'
Grillo contro De Benedetti, web tax a suo uso e consumo
Luxottica vara patto generazionale, apripista in Italia
In morte di Ida Magli



wordpress stat