| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Via libera alle delibere su Recup e S.Alessio.Capodarco: adesso liquidateci il dovuto

Il call center del Recup

La Giunta Polverini ha approvato le delibere relative alle attività del call center Recup e dell’Ipab Sant’Alessio. Il primo provvedimento conferma la copertura finanziaria per il servizio del call center Recup, gestito dalla Cooperativa Capodarco, mentre il secondo garantisce il proseguimento degli interventi del Centro regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i ciechi. ”Tiriamo un sospiro di sollievo. E’ arrivata la notizia che tutti aspettavamo. La Giunta regionale del Lazio ha approvato la delibera che sancisce la copertura economica delle prestazioni 2012 realizzate del Recup. Ora la responsabilita’ passa alla Lait Spa, che ci si augura liquidi il dovuto in tempi stretti. Il debito rischiava di strozzare il nostro futuro: oggi siamo soddisfatti e guardiamo con piu’ fiducia al domani”, ha dichiarato Maurizio Marotta, presidente della cooperativa sociale integrata Capodarco.

Ti potrebbero interessare anche:

La Fiat, aumento di 40 euro per il 2013. Ma il contratto?
Annunciati 78 licenziamenti alla mensa del San Camillo?
Stop agli F35, il Pentagono li tiene a terra. E l'Italia si interroga, non li prenderemo senza garan...
ASL Roma 1 e Chongqing Emergency Medical Center, firmato un accordo triennale
Asl Roma 5, apre a Monterotondo il "Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura"
ASL ROMA 6/ Nessuna interruzione di servizio del laboratorio di analisi di Frascati



wordpress stat