| categoria: spettacoli & gossip

Che Dio ci aiuti. Elena Sofia Ricci torna nei panni di Suor Angela

L'attrice Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela

Non ci sara’ piu’ l’apparato poliziesco che era un po’ farraginoso, ma puntera’ di piu’ sul fattore sociale”. Elena Sofia Ricci torna nei panni della bizzarra Suor Angela da giovedi’ in prima serata su Rai1 con la seconda stagione della fortunata serie, ‘Che Dio Ci Aiuti 2′ prodotte dalla Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei in collaborazione con Rai Fiction. Nuove avventure ricche di colpi di scena e nuovi ingressi attendono la grande famiglia del convento degli Angeli Custodi di Modena. Non piu’ detective stories, ma ”ethical-drama”, ovvero una serie di storie che metteranno la nostra protagonista a contatto con grandi dilemmi e conflitti con un forte valore catartico. ”Suor Angela continuera’ a farci ridere e insieme riflettere ma sara’ sicuramente meno detective in gonnella – aggiunge la protagonista – ci tengo a ringraziare una autentica giovane religiosa che ho avuto modo di incontrare e con la quale mi sono confrontata e aperta: anche grazie a lei, ho riscoperto parti di me sepolte. Il sogno di qualsiasi attrice – aggiunge Elena Sofia Ricci e’ quello di poter interpretare una suora, perche’ ti offre la possibilita’ di lavorare su mille sfaccettature ma anche di guardarti dentro. Un personaggio di cui vado orgogliosa. Una donna dal passato burrascoso, che ha trovato la fede”. E insiste: ”Suor Angela e’ un personaggio che crea empatia e che migliora con il tempo, e’ una forza della natura”. Otto prime serate, per la regia Francesco Vicario, in onda da giovedi’. Con l’abbandono dell’impronta poliziesca si dira’ addio anche alla figura dell’ispettore Marco Ferrari (Massimo Poggio), partito verso nuovi lidi con Giulia (Serena Rossi). Ma per alcuni che vanno ce ne sono altri che vengono, come sempre. Il cast vede ancora l’ex Miss Italia Francesca Chillemi nei panni della capricciosa Azzurra (”da ricchissima e viziata mi ritrovera’ povera in canna e costretta a cercarsi un lavoro e a fara la tata”), e della straordinaria Valeria Fabrizi in quelli della Madre superiora. Ma si arricchira’ della presenza di Lino Guanciale, nei panni di un avvocato e padre in crisi. Inoltre arriveranno Ludovico Fremont, Luca Capuano, Laura Glavan e Rosa Diletta Rossi. Ma anche un altra ex miss Italia, Edelfa Chiara Masciotta. Insomma una nuova squadra per un Che Dio ci aiuti rinnovato nella forma, ma sempre fedele nei contenuti essenziali. Sulle novita’ della Serie il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta spiega: ”Nonostante gli ottimi ascolti della prima stagione non abbiamo voluto adagiarci sugli allori, ma abbiamo pensato che si potevano apportare dei miglioramenti senza snaturarla”. Il soggetto di serie e’ di Elena Bucaccio: ”Abbiamo fatto quello che a nessun sceneggiatore sano di mente passerebbe per la testa: cambiare il format di una serie di successo. Nonostante le apparenze, pero’, non si e’ trattato di un atto di autolesionismo. Ci siamo chiesti: qual e’ il punto di forza della serie? Quale il suo punto debole? A nostro avviso il cuore caldo di ”Che Dio Ci Aiuti”, sta nel racconto di come una suora un po’ sui generis, scorretta, folle e assolutamente fallibile come suor Angela, riesca a raccogliere intorno a se’ una famiglia, aiutando le ragazze che ne fanno parte a diventare grandi, preparandole alla vita che le aspetta”. Momento d’oro per l’attrice impegnata in questi giorni sul set a Trento della fiction Romeo e Giulietta, per Canale 5. Qui Elena Sofia Ricci veste i panni della balia di Giulietta (Alessandra Mastronardi), mentre Romeo e’ l’attore spagnolo Martin Rivas, la regia e’ di Riccardo Donna. Una coproduzione tra Mediaset, Lux Vide, Beta tv e Telecinco. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Albertazzi: la Proclemer voleva un aiuto per morire
Paolo Villaggio ricoverato al Gemelli, situazione sotto controllo
Morta Vittoria Piancastelli, volto di cinema e tv
Attesa per "Star Wars", la prima lunedì a Los Angeles
Sanremo al via: sul palco nastri arcobaleno, poi emozione con Elton John
Amadeus rifarà il Festival: "Non il bis ma il primo dopo il virus"



wordpress stat