| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Lista Polverini restituisce gli avanzi di gestione: quasi un milione e mezzo

Luigi Abate

La Polverini (o meglio, quello che resta del suo gruppo in Consiglio regionale ) fa il bel gesto. Restituisce quanto avanzato dalla gestione corrente, poco meno di un milione e mezzo di euro. Tra rimborsi elettorali e prebende varie, il gruppo politico che faceva capo alla presidente uscente, ora candidata alla Camera, ha accumulato (e per fortuna non speso) un vero patrimonio. Dovrebbe essere la prassi, la norma. ma pare che non sia sempr ecosì. E in un clima incandescente come quello attuale il passo dei polveriniani acquista un sapore particolare. Gli altrri gruppi lo fanno? Il fatto che la Polverini e i suoi scompaiano dalla Pisana (e dal panorama politico laziale fa la differenza? Comunque il prossimo 28 Luigi il consigliere Abate firmerà l’assegno con il quale il Gruppo rimanda indietro i soldi al Consiglio regionale: “Nell’attuale legislatura i cittadini sono stati purtroppo rappresentati da qualche mela marcia”, dice. E i Radicali: “Siamo felici del gesto che segue il nostro esempio, ma auspichiamo che gli altri Gruppi facciano la stessa cosa”. A rendere pubblica la restituzione dei fondi è appunto l’ex comandante dei Vigili del Fuoco, e presidente uscente Commissione Sicurezza sul Lavoro, Luigi Abate “Provo soddisfazione nel poter dichiarare che nelle casse del Gruppo politico Lista Polverini sono giacenti 1milione e 400mila euro, dei 1milione 600mila stanziati al gruppo e relativi all’anno 2012, che saranno restituiti il prossimo 28 febbraio”.

Ti potrebbero interessare anche:

Vaticano, operazione sicurezza, duemila uomini in campo. A San Pietro più tiratori scelti
SCHEDA/ Job act, dal contratto unico all'assegno universale
Doppi stipendi in Giunta? Il Pd chiede chiarimenti, gli interessati negano
Rischio di povertà ed esclusione sociale in calo nel 2013, lo dice l'Istat
LADENUNCIA/ Aeroporto di Fiumicino, continuano i malori tra i lavoratori?
Lazio, in nove mesi export +13% contro una media nazionale del +4%



wordpress stat