| categoria: attualità

Imu, un comune veneziano (ci ha casa Ghedini) la restituisce ai meno abbienti

niccolo ghedini

Il comune di Santa Maria di Sala (Venezia) ha deciso di restituire l’Imu versata nel 2012 ai cittadini meno abbienti. Il sindaco Nicola Fragomeni (Pdl) ha spiegato che il Comune ha stanziato 45mila euro della propria dotazione finanziaria per cercare di restituire l’Imu alle famiglie in difficolta’, ai piu’ poveri e ai disoccupati. ”Il momento e’ difficile per tutti – rileva Fragomeni – ma per alcuni e’ addirittura tragico. Per questo abbiamo deciso di soccorrere i piu’ bisognosi”. Ancora i soldi non sono stati versati, le pratiche per la restituzione sono in via di definizione e il denaro verra’ restituito a chi, in base alle verifiche del Comune e delle associazioni di volontariato, sara’ ritenuto meritevole di questo aiuto. Un’azione che non si ferma solo all’Imi ma che dovrebbe tradursi, ha spiegato il sindaco, anche in sistemi di defiscalizzazione locale per le imprese che assumeranno giovani residenti nella cittadina, che conta poco meno di 18mila. Particolare curioso, in questo piccolo comune al confine tra la provincia di Venezia e Padova, ha casa – una bella casa – la famiglia Ghedini. Si quella del parlamentare e avvocato di Berlusconi. Chissà se la cosa parte da lui o se l’hanno avvertito.

Ti potrebbero interessare anche:

Ragazza veneta stuprata da due ghanesi, il governatore Zaia "provoca" il neo ministro Kyen...
Valanga in Alto Adige, investiti numerosi scialpinisti, un morto
"Documenti falsi ai kamikaze", arrestato algerino a Salerno
Juncker: "LʼItalia non smette mai di attaccare la Ue. E a torto"
DISCOTECA: FORSE A BREVE PRIME ISCRIZIONI REGISTRO INDAGATI
Migranti, Linardi (Sea Watch): "Questo governo ha lasciato persone in mare"



wordpress stat