| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Al S.Eugenio quattro sale operatorie sotto utilizzate?

“A distanza di molti anni, e nonostante milioni di Euro spesi per costruirle e renderle funzionali, ben 4 sale operatorie dell’Ospedale S. Eugenio di Roma sono ancora sottoutilizzate”. Ad affermarlo e’ Rocco Truglia, rappresentante dell’Usb dell’Asl Rm C. “Negli anni si sono continuati a spendere soldi pubblici per ovviare ad ‘improvvise’ infiltrazioni di acqua dal tetto e per incrementare la dotazione tecnologica, che resta di elevata qualita’, ma – aggiunge – non sono state usate se non per una cinquantina di interventi, alcuni dei quali in videoconferenza”. “Ad oggi, mentre assistiamo impotenti alla continua diminuzione di posti letto e di lavoratori, le 4 sale operatorie rischiano di diventare il solito esempio di sperpero di denaro pubblico – sottolinea Truglia – mentre un minimo investimento di personale potrebbe contribuire a cancellare le interminabili liste di attesa e dare risposte concrete ai bisogni di salute”.

Ti potrebbero interessare anche:

Tre commissari governativi al capezzale dell'Idi. E gli acquirenti in coda
Oliere vietate sui tavoli dei ristoranti, dietrofront Ue e l'Italia protesta
Bella Roma stende il Verona, partenza sprint per Garcia
TEATRO/ Ottavia Piccolo in scena con "Enigma" alle Scuderie di Seravezza
Legge elettorale, siamo tornati al punto di partenza?
D'AMATO, 'NUOVO SERVIZIO PEDIATRICO IN CASA SALUTE TORRENOVA'



wordpress stat