| categoria: sanità, Senza categoria

Ricoverata per frattura a una gamba muore, inchiesta a Messina

Sara’ un’inchiesta della Procura di Messina a chiarire le cause della morte di Rosaria Concetta Bertano, 76 anni, deceduta dopo quasi sei mesi di ricoveri e sofferenze. I familiari hanno presentato una denuncia ai carabinieri. Il 30 settembre la donna era caduta accidentalmente in casa si era fratturata una gamba. Ricoverata al reparto di Ortopedia del Policlinico era stata operata. Successivamente fu consigliato il trasferimento presso un’altra struttura per un trattamento fisioterapico. Ma, sostenngono i parenti nella denuncia, fu comunicato che era impossibile effettuare la fisioterapia senza prima controllare gli esiti dell’intervento al Policlinico. La donna fu poi sottoposta a una nuova operazione chirurgica. Tra un susseguirsi di brevi ulteriori ricoveri, il 17 febbraio la donna aveva presentato perdite di sangue dalla gamba e accusato forti dolori. Tornata al Policlinico, vi e’ deceduta ieri sera.

Ti potrebbero interessare anche:

Abolite le province, vince il "modello Sicilia"
Bambino autistico cade (o si getta) dal secondo piano dell'istituto, è in coma
David Bowie, il 18 esce il singolo "Lazarus"
Lecce, Tac pubblica non c'è: Regione condannata a risarcire i pazienti oncologici
SCHEDA/ Da Figo a Pogba, record e follie di calciomercato
PD: CAOS SU MARTINA PER SEGRETERIA, CHAT RENZIANI AL VETRIOLO



wordpress stat