| categoria: In breve, Senza categoria

RIFIUTI/ Sottile, non si cerca il sito della discarica a Roma Sud

Vita breve per l’ipotesi della nuova discarica di Roma in zona Laurentina-Ardeatina. Lo stesso Commissario per l’emergenza rifiuti Goffredo Sottile, su sollecitazione del ministro dell’Ambiente Corrado Clini, ha fatto sapere che non si cerca alcun sito a Roma Sud. ”Oggi la ricerca di una nuova discarica a Roma – afferma Clini – non e’ una priorita’ e non e’ neppure un’emergenza”. Semmai, ”qualche impianto in piu’ sara’ riferito al compost piuttosto che alla discarica”. A tre mesi dall’annunciata chiusura a giugno della mega-discarica di Malagrotta, pero’, resta in piedi il rebus del dopo. Verra’ individuato un luogo di smaltimento alternativo, magari con il contributo della nuova amministrazione regionale? Si fara’ in tempo a realizzarla? Il momento e’ delicato, con la giunta Zingaretti ancora da formare e le elezioni comunali di Roma dietro l’angolo. E oggi anche il commissario straordinario della Provincia di Roma Umberto Postiglione, tirato in ballo dal sindaco Gianni Alemanno, smentisce un suo coinvolgimento nella individuazione di nuovi siti. Nega anche di aver avuto ”intese a riguardo” con Sottile e persino di ”aver dato semplici suggerimenti”. Il ministro dell’Ambiente, non e’ un mistero, per la Capitale punta su impianti e differenziata, ma bastera’ per smaltire tutta l’immondizia di Roma? Come ‘ancora di salvataggio’, dopo un bando andato deserto, e’ stato fatto un secondo concorso Ama per l’invio di rifiuti all’estero: sarebbero arrivate 7 offerte. A giugno, inoltre, si prevede di aumentare la raccolta differenziata attraverso un sistema misto porta a porta e stradale in cinque nuovi Municipi, con l’obiettivo del 40% entro il 2013. Quanto alle voci circolate su una possibile discarica sulla Laurentina, e’ possibile che contenessero una reale valutazione del sito. Ma sulla ‘scelta’ (che, se mai compiuta, per ora appare quanto meno congelata) anche il presidente del XII municipio Pasquale Calzetta precisa: ”Non abbiamo avuto nessuna comunicazione ufficiale. Via Canestrini e’ una via privata e sarebbe dunque complicato farvi una discarica. Tutto il nostro municipio e’ sottoposto a vincolo Bondi. La discarica dovrebbe sorgere in un’area agricola – prosegue Calzetta -. Nella zona vivono 200 famiglie”. Secondo il presidente dei Verdi del Lazio Nando Bonessio il problema e’ che ”a Roma non c’e’ nessuno che governa e gestisce la vicenda rifiuti. Siamo sull’orlo del caos”.

Ti potrebbero interessare anche:

Immigrazione, ancora sbarchi. Oggi ne sono arrivati 400
C'è il filmato, tre migranti morti durante le operazioni di salvataggio
PANTANI/ Fu ucciso da un cocktail di farmaci e droga
Italia senza pace, Ue bocca norma sull'Iva: impatto da 700 milioni sui conti pubblici
EDITORIA/ E’ diffamatorio dare del lottizzato a qualcuno, Cassazione annulla l'assoluzione di tre gi...
ELTON JOHN PIANGE CANTANDO PER GEORGE MICHAEL A LAS VEGAS



wordpress stat