| categoria: esteri

LONDRA/ Elisabetta convalescente cancella altri impegni

Ha una memoria di ferro, un’eccellente capacita’ di concentrazione e non spreca parole inutili. E poi, nella sua tenuta di Balmoral, in Scozia, pare ci sia un cuscino su cui e’ ricamata la frase ‘E’ bello essere regina’. La vita quotidiana di Elisabetta II rivelata in un documentario che verra’ trasmesso nei prossimi giorni diventa piu’ che mai un omaggio alla sovrana sul trono da 60 anni in queste ore difficili. Le regina e’ stata infatti costretta, per la seconda volta in de giorni, a cancellare sue apparizioni in pubblico, perche’ ancora indebolita dalla gastroenterite che l’ha colpita ormai quasi due settimane fa. Nemmeno gli attentissimi media britannici erano abituati a quello che sta diventando quasi un ‘bollettino quotidiano’ e, nonostante l’estrema prudenza nei commenti, e’ inevitabile l’apprensione per lo stato di salute della sovrana che compira’ 87 anni ad aprile. Di nuovo oggi Buckingham Palace, con un altro misuratissimo comunicato, ha fatto sapere che Sua Mesta’ ”purtroppo non prendera’ parte agli impegni previsti per domani e giovedi””. Per l’intera settimana Elisabetta II rimarra’ a palazzo: ”continuera’ tuttavia la sua consueta attivita’ a Buckingham Palace” e ”spera di poter tornare a rispettare a pieno il programma di impegni ufficiali la prossima settimana”. Ma certezze non ne da’. Fonti vicine ai reali tentano di ridimensionare sottolineando che, intanto ”la regina non e’ ammalata da due settimane, ma ha semplicemente ridotto i suoi impegni fino a quando non si sara’ ripresa completamente” dai postumi di questa fastidiosa indisposizione, per la quale pero’ e’ stata anche ricoverata in ospedale sebbene per sole 24 ore. E anche su questo si insiste: ”Solo per accertamenti”. Si e’ detto e ripetuto che di tutto questo la regina non sara’ certo contenta. Detesta non poter rispettare i suoi impegni. Un carattere forte, una personalita’ non da poco, che un nuovo film tenta di descrivere, svelandone gesti di vita quotidiana. Realizzato in occasione del giubileo per i 60 anni di regno, le riprese sono durate mesi, il film ‘La nostra regina’ sara’ trasmesso in televisione la prossima domenica promettendo non poche ‘chicche’.

Ti potrebbero interessare anche:

SCHEDA/ Terrorismo, il Senegal è la prossima tessera del domino della Jihad?
Bilancio Ue, Londra canta vittoria, ma è bufera su Cameron
Una mail del Papa diventa un caso: "Argentina rischia di diventare come il Messico"
Debutto internazionale per Mattarella, a Berlino dalla Merkel
Iran, la vittoria di Rohani e Rafsanjani. 15 donne in parlamento: è record
Usa 2016: lascia capo intelligence Clapper



wordpress stat