| categoria: esteri, Senza categoria

Piano bilancio Usa, 4600 miliardi di tagli alla spesa in dieci anni

Paul Ryan, presidente della commissione bilancio della Camera

Tagli alla spesa pubblica per oltre 4600 miliardi nei prossimi anni con l’obiettivo di arrivare ad un suprlus fiscale nel 2023 di 7 miliardi di dollari. E’ quetso il piano per il bilancio peresentato oggi da Paul Ryan, presidente della commissione bilancio della Camera, ex candidato alla vice presidenza e guru fiscale del Tea Party. Un piano tutto incentrato a tagli ai programmi sanitari per anziani e poveri, Medicare e Medicaid, e anche a quelli appena entrati in vigore grazie alla riforma sanitaria, la cosiddetta Obamacare. Insomma, la proposta di Ryan e’ destinata a morire appena arrivera’ al Senato a maggioranza democratica, ma e’ un’arma politica per entrambi gli schieramenti perche’ delinea un’agenda repubblicana e’ completamente agli antipodi delle linee delineate dalla Casa Bianca e dai suoi alleati al Congresso. “I nostri avversari grideranno al piano di austerity – ha ammesso Ryan in un articolo pubblicato su Wall Street Journal – ma dobbiamo mettere le cose nella giusta prospettiva: con l’attuale politica noi spenderemo 46.000 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni, con la nostra proposta ne spenderemo 41mila”.

Ti potrebbero interessare anche:

ROMA/ Sessanta vetture scomparse nel nulla. Vendevano le macchine sequestrate dai vigili
FIUMICINO/ Guerra dei bagagli. I licenziati Alitalia li bloccano a terra, è caos
Ostaggio Usa decapitato: Obama, pura malvagità
Istanbul, polizia disperde parata gay pride: proiettili di gomma e idranti contro manifestanti
TikTok, ByteDance rispetterà nuove leggi cinesi su export
Arcuri addio, al suo posto un generale



wordpress stat