| categoria: Senza categoria, turismo

Bologna ospiterà la Borsa delle 100 città d’arte italiane

Per la prima volta a Bologna, dal 31 maggio al 2 giugno, la XVII Borsa del Turismo delle 100 Citta’ d’Arte d’Italia. L’evento e’ stato presentato stamattina a Roma, alla sede Enit, dall’assessore al Turismo Nadia Monti, insieme a Confesercenti Emilia Romagna e al presidente di Enit Pier Luigi Celli. “Vogliamo creare un brand unico capace di promuovere il territorio nel suo insieme – ha spiegato Monti – da soli non si va da nessuna parte, e’ importante unire le forze”. “Questo evento sara’ occasione di sviluppo e crescita per tutte le nostre imprese” ha aggiunto l’assessore, rimarcando che sara’ a “disposizione il nostro capitale umano e artistico necessario a sostenere questa importante manifestazione”. L’evento si svolgera’ a Palazzo Re Enzo, con costi di iscrizione al workshop piu’ contenuti per raggiungere un maggior numero di presenze e andare incontro alle piccole imprese. Durante la manifestazione verranno realizzati anche degli eductour nelle citta’ vicine per coinvolgere altre zone dell’Emilia Romagna.

Ti potrebbero interessare anche:

Su Borgo Montello ancora incompleti i dati sull'inquinamento
Perchè quell'assessore deve andare a casa. Il "caso Ravera" in controluce
Unica per Natura, Valle d'Aosta terra da scoprire
Sex tape in rete con Cameron Diaz, la cronaca è film
Ospedale di Subiaco, l'ennesimo bluff di Zingaretti
CINEMA/ Tornatore, portare film in ospedale è terapia



wordpress stat