| categoria: Dall'interno

Un giallo nel giallo, scomparsi i soldi dal conto di Parolisi

Un giallo nel giallo. Il denaro di Salvatore Parolisi è scomparso. Circa 126 mila euro sono stati misteriosamente prelevati dal suo conto corrente, poco dopo la sentenza di primo grado che ha condannato il caporalmaggiore all’ergastolo per l’omicidio della moglie Melana Rea. La cifra faceva parte della provvisionale di un milione di euro che l’uomo dovrà versare alla figlia Vittoria per averla privata della madre.

Il denaro di Salvatore Parolisi, condannato all’ergastolo per l’omicidio della moglie Melania Rea, è scomparso. O almeno non ce n’è più traccia sul suo conto. I soldi, circa 126mila euro, sono stati prelevati misteriosamente dopo la sentenza da un conto bancario il cui saldo ammontava a 137.522 euro che costituivano una piccola parte della provvisionale di un milione di euro che Parolisi, privato anche dell patria potestà, è stato condannato a versare alla figlia Vittoria per averla privata della madre.

Nello studio di Chi l’ha visto, gli avvocati delle due parti hanno spiegato che la somma potrebbe essere stata prelevata da un familiare o da una persona di fiducia di Parolisi, e hanno invitato chiunque l’avesse fatto a versarli nuovamente sul conto del caporalmaggiore.

Ti potrebbero interessare anche:

AMERICA CUP/ Chiusa l'inchiesta, indagati De Magistris e Caldoro
Papa Francesco manda un inviato speciale a Medjugorje
Mostro Firenze: indagato ex legionario
CAPORALATO:CONTROLLI DEI CARABINIERI IN PROVINCIA DI TARANTO
Cc ucciso, legali Elder ritirano istanza scarcerazione
Maltempo, allerta gialla in otto regioni



wordpress stat