| categoria: In breve

Perugia, maxi evasione da 5 milioni di euro. Denunciato un imprenditore

I finanzieri del comando provinciale di Perugia hanno accertato una maxi evasione fiscale alle imposte sui redditi per circa 2.100.000 euro, all’Iva per quasi 1.300.000 euro, all’Irap per circa 2.100.000 e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per circa 25.000 euro. L’attivita’ di servizio svolta dai finanzieri di Todi e’ stata eseguita nei confronti di un’impresa che opera nel settore del commercio di autoveicoli in ambito nazionale e ha consentito di scoprire un particolare meccanismo di evasione che e’ stato realizzato attraverso il sistematico occultamento al fisco, attraverso presunte false dichiarazioni di redditi, per notevoli cifre. Contemporaneamente, secondo i militari, la societa’ avrebbe emesso fatture che documentavano prestazioni di servizio in realta’ mai effettuate. Il volume d’affari effettivamente conseguito dalla societa’ e’ stato dettagliatamente ricostruito attraverso l’analisi delle operazioni bancarie rilevate sui conti correnti riferibili all’amministratore e ai soci dell’impresa. Al termine dell’attivita’ l’amministratore, e’ stato denunciato per infedele dichiarazione dei redditi e emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti.

Ti potrebbero interessare anche:

FIRENZE/ Polizia Postale oscura il sito Internet con le escort extra lusso
ROMA/ Molesta hostess alla Fiera di Roma e offre denaro per 'appartarsi', arrestato
Garlasco, il verdetto dei periti: "Quasi impossibile per Stasi non sporcarsi le scarpe"
La Slovenia chiude i suoi confini con il filo spinato
Uva e olive 'merce rara' nei campi, ladri scatenati in Puglia
Precipita da muretto, muore davanti discoteca a Genova



wordpress stat