| categoria: politica, Senza categoria

Parte il pallottoliere al Senato, il Pdl aiuterà Bersani? Ma c’è un partito del Napolitano-bis

Ufficialmente tutti smentiscono al Senato ‘tradimenti’ e ‘giravolte’ dell’ultimo momento a sostegno del governo Bersani. I senatori pidiellini dicono all’unamita’: ”Siamo compatti, non vogliamo mica perdere la faccia cosi”’. Ma la strada, numeri alla mano, potrebbe essere quella di un ‘gruppo cuscinetto’ in soccorso al leader Pd. Nei corridoi dei palazzi, si parla con insistenza dell’ipotesi di un certo numero di parlamentari al Senato, dove si compulsa il pallottoliere in queste ore, tentato dall’idea di favorire la formazione di un esecutivo a guida Bersani. Si tratterebbe di una ‘forza di interposizione’, che garantirebbe al Pd i numeri per dare lo start al governo, senza ‘coinvolgere’ direttamente la coalizione di centrodestra. Tra gli indiziati, ma non ci sono conferme ufficiali, ci sarebbero i ‘sudisti’ di Grandi autonomie e liberta’. Con questa ciambella di salvataggio Bersani potrebbe passare indenne le forche caudine di Palazzo Madama, rispettando l’input di Giorgio Napolitano, che ha chiesto una ”maggioranza certa” in Parlamento per dare il suo lasciapassare per palazzo Chigi a Bersani. Secondo le ultime indiscrezioni, raccolte in Transatlantico, a Montecitorio, sarebbe sempre piu’ forte, poi, la richiesta di prorogare di un anno il mandato all’attuale capo dello Stato. Anche se Napolitano ha piu’ volte escluso un suo ‘ritorno in campo’, il ‘partito della proroga’ trova ancora molti sostenitori, a cominciare dal Pdl.

Ti potrebbero interessare anche:

La rabbia del Cavaliere: senza di me in campo non si vince
Pugno di ferro di Renzi sulle riforme: il dissidente Mineo fuori dalla commissione
ROMA E MAFIE/Alfano, l'inchiesta è certamente solida
Mantova 2016, al via gli appuntamenti
Juve, mercato a rischio per la cessione di Pogba
Ipocrisie, polemiche e lacrime di coccodrillo



wordpress stat