| categoria: politica, Senza categoria

Boldrini in tv replica a Grillo: “Non conosce la mia storia”

“Il lavoro è l’emergenza numero uno, la madre di tutte le emergenze”. Lo ha detto il presidente della Camera Laura Boldrini durante la registrazione dell’intervista per la trasmissione “Che tempo che fa” su Rai Tre. Boldrini inoltre ha voluto sottolineare con forza che la priorità “numero uno è sbloccare i fondi per le imprese e lavorare sull’accesso al credito per dare impulso all’economia”, facendo riferimento a quei miliardi di cui lo Stato è debitore nei confronti delle aziende. E ha parlato anche di una commissione speciale sulla questione. Il presidente della Camera replica poi alle affermazioni del leader del Movimento 5 Stelle che oggi ha definito la scelta dei presidenti di Camera e Senato come “la più moderna manifestazione della partitocrazia”. “Sono affermazioni del tutto fuori luogo”, ha detto Boldrini, “mi stupisce che possa dire questo. Io ho una storia che parla per me”. Il presidente della Camera ha poi voluto sottolineare che “smantellare tutto non è più democrazia, fa venire i brividi”. In sua difesa interviene anche il segretario Pd che, rispondendo a una domanda dei giornalisti, al termine delle consultazioni alla Camera, sulle critiche di Beppe Grillo all’elezione di Boldrini e Pietro Grasso, afferma: “Se i segni positivi disturbano mi dispiace, ma se capita, per quel che riguarda me, ne faccio altri”.
“La democrazia – ha continuato la presidente della Camera – ha bisogno dei partiti, la democrazia ha bisogno dei sindacati e di scambio di opinioni. La politica è questo”. Quindi parlando del futuro governo ha spiegato di non “aver notato partiti che giocassero contro. Questo mi fa pensare che ci sia l’intenzione di tutti ad avere un governo e mi auguro sia un buon governo”. “Per avere buoni cittadini dobbiamo avere buone istituzioni” ha poi aggiunto rispondendo a una domanda sulla sua determinazione a ridurre l’indennità a presidente della Camera. Per poi sottolineare che “tagliare l’emolumento non è la soluzione dei problemi, ma l’ho voluto fare come biglietto da visita”.

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi divide il Pd: Bindi, si dimetta. Violante, diritto difesa
SCI/ Coppa del Mondo, Gross secondo. Sfiora il miracolo a Schladming
Turchia, il giornale 'Zaman' torna in edicola . Ma è stravolto in versione filo-governativa
RIVELAZIONI/ Salah progettava altri attacchi
SONDAGGI/ Pd sotto il 30%, volano i grillini e si rianima Forza Italia. Sarà vero?
GELATO ALLA STRACCIATELLA SARÀ MARCHIO CITTÀ DI BERGAMO



wordpress stat