| categoria: In breve, Senza categoria

Imi-Sir, indagata la figlia Rovelli. Con il “bottino” comprata la villa di Anacapri (8,5 milioni)?

Rita Rovelli

Otto milioni e mezzo di euro considerati parte del ‘bottino’ incassato dai Rovelli nella causa Imi-Sir vinta nel 1994 in seguito alla sentenza ‘comprata’ e di cui si erano perse le tracce, sarebbero in realta’ serviti a Rita Rovelli, figlia del petroliere scomparso parecchi anni fa ed ex moglie dell’imprenditore Francesco Bellavista Caltagirone, per l’acquisto e la ristrutturazione di una villa ad Anacapri. Villa gia’ sequestrata nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Roma per evasione fiscale e ritenuta di proprieta’ dell’imprenditore riarrestato venerdi’ scorso per la vicenda del porto di Fiumicino. E’ quanto ipotizza il pm di Milano Roberto Pellicano in seguito a una serie di accertamenti che hanno portato agli arresti domiciliari Gabriele Bravi Tonossi, commercialista e in alcune operazioni ritenuto il fiduciario dello stesso Bellavista Caltagirone, e indagato per riciclaggio con il suo collaboratore Giulio Donghia e la stessa Rita Rovelli. Bravi Tonossi, come lui stesso ha confessato, ha gestito due trust con sede alle isole Vergini Britanniche e appoggiati su un conto in svizzera, per un totale di quasi 63 milioni.

IMI-SIR: INDAGATA RITA ROVELLI, 8,5 MLN PER VILLA ANACAPRI (2) (ANSA) – MILANO, 25 MAR – L’inchiesta del pm Pellicano e’ nata da una segnalazione di operazioni sospette per il trasferimento di denaro dalla Svizzera all’Italia. Dagli accertamenti si e’ scoperto che otto milioni e mezzo di euro sono stati usati tra il 2006 e il 2011 per l’acquisto e la ristrutturazione della villa in via Boffe ad Anacapri tramite la Obispo srl, la societa’ con sede a Milano e formalmente gestita con altre decine off-shore da Bravi Tonossi e D’Onghia (e non Donghia come scritto in precedenza). Bravi Tonossi, nei confronti del quale ieri il gip Franco Cantu’ Rajnoldi ha convalidato il fermo avvenuto giovedi’ scorso e ha disposto gli arresti domiciliari, come ha poi ammesso, avrebbe gestito per conto di Rita Rovelli due trust: uno chiamato Dalan, dotato di 56 milioni di euro, e l’altro da 6,8 milioni con sede nelle isole Vergini Britanniche e appoggiati su un conto in svizzera della banca francese Cic. E proprio il trust Dalan e’ il punto di collegamento tra l’acquisto e la ristrutturazione della villa – sono state trovate anche e-mail inviate e ricevute da Rita Rovelli – e la ‘provvista’ frutto della corruzione dei giudici nella causa civile che vedeva contrapposte l’Imi e la Sir e con la quale e’ stato riconosciuto alla famiglia Rovelli il pagamento di 678 miliardi di lire (980 miliardi di lire con interessi e al netto delle tasse) il 13 gennaio 1994. Quel fondo fiduciario era emerso nell’inchiesta condotta dal pm di Monza Walter Mapelli che tra l’altro aveva portato all’arresto di Oscar Rovelli e del commercialista Pier Francesco Munari, al patteggiamento a 2 anni e due mesi per riciclaggio di Rita Rovelli e alla confisca, disposta nel 2007 dal giudice federale di Miami Adalberto Jordan, di 110 milioni di dollari, ritenuti provento dell’attivita’ di riciclaggio dell’illecito risarcimento che la Sir avrebbe ottenuto dall’Imi grazie alla famosa sentenza del tribunale di Roma di 19 anni fa. Vicenda, quella Imi-Sir, che nel 2006 aveva visto le condanne definitive per corruzione in atti giudiziari dell’ex ministro di Forza Italia Cesare Previti, del giudice Vittorio Metta dell’avvocato Attilio Pacifico (tutti e tre a 6 anni di carcere) e di Giovanni Acampora (3 anni e 8 mesi di reclusione) mentre il collegio assolse gli eredi Rovelli. Ora una parte di quel ‘bottino’, allora circa 1.000 miliardi di lire di cui si erano perse le tracce, secondo l’ipotesi degli inquirenti milanesi sarebbe rispuntato per comprare la villa ad Anacapri che si credeva appartenesse a Bellavista Caltagirone (che non e’ invece coinvolto nell’indagine milanese) e non, come e’ stato adesso appurato, alla sua ex moglie, villa di cui non si esclude che il pm Pellicano chieda un nuovo sequestro.(ANSA). BRU 25-MAR-13 19:28 NNN

Ti potrebbero interessare anche:

La Finanza da Merrill Lynch per i derivati. Scatta un sequestro da 15 milioni
HOLLANDE/ Valèrie in vacanza alle Mauritius con le amiche
UCRAINA/Scorta russa per soldati ucraini che lasciano la Crimea
CRISI/ Moody's conferma la "AA1" alla Francia, Outlook resta negativo
Ospedale di Albenga, indagati Montaldo e i vertici della sanità ligure
Eataly all'Expo senza gara? Cantone indaga



wordpress stat