| categoria: politica

L’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto, la situazione è bloccata. Cambierebbe con un nuovo voto?

Ultimo sondaggio esclusivo sulle intenzioni di voto realizzato da Nicola Piepoli per l’autorevole Affari Italiani, ill Pdl ha guadagnato 350mila voti. Resiste il Pd, crollo di Monti. La coalizione di Centrosinistra resta in testa, stabile al 30 per cento. Nel dettaglio, il Partito Democratico vale il 26%, Sinistra Ecologia Libertà è ferma al 3 e altri partiti sono all’1%. Centrodestra stabile al 29,5%, con il Popolo della Libertà in salita al 22,5% (un punto in più, pari a circa 350mila voti, rispetto alle elezioni politiche). Lega ferma al 4, Fratelli d’Italia in calo dal 2 all’1,5%. Stabile La Destra allo 0,5%. Altre formazioni 1%.
Continua la discesa del Centro di Mario Monti. Scelta Civica perde un altro mezzo punto e scende dal 7 al 6,5%. Stabile al 2 l’Udc di Casini e fermo allo 0,5% Fli di Fini. Totale 9%. Il Movimento Cinque Stelle si conferma al 26,5%, un punto in più rispetto alle Politiche. Rivoluzione Civile è invariata all’1,5%. Gli altri partiti crescono dal 3 al 3,5%. Il paese resta ingovernabile, i sostenitori della necessità di tornare alle urne gon fiano il petto.

Ti potrebbero interessare anche:

Del Rio: taglio 20% su auto di servizio e consulenze
Via seconda rata Imu 2013. Bankitalia "public company"
Dell'Utri interrogato a Beirut, resta agli arresti in ospedale
CONSULTA/ Giovedì il Parlamento vota due giudici, partiti a carte coperte
UE/Ecco la nuova squadra di Juncker
Malagò, credibilità sotto zero se Roma ritira la candidatura alle Olimpiadi



wordpress stat