| categoria: sanità Lazio

Zingaretti: pari dignità tra sanità pubblica e privata

Sulla sanità, per sgomberare il campo da equivoci, credo che il Servizio sanitario nazionale sia unico e pubblico e questo modo di fornire il servizio è dato in forme diverse, anche dagli accreditati e su questo non c’è ombra di dubbio”. Lo ha detto il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, rispondendo a Francesco Storace che aveva evidenziato come nel discorso di inizio legislatura il neo presidente della Regione non avesse affrontato il tema della sanità privata. Nel Ssn “ci sono forme diverse di offrire prestazioni, hanno pari dignità e avranno da parte di questa amministrazione lo stesso rigore controllo e verifiche per aumentare la trasparenza che credo da parte di tutti sia necessaria”. Nel merito del piano d rientro Zingaretti ha detto che da subito si dovrà “aprire una vertenza per superare i criteri del piano rientro e la scelta dannosa del blocco del turnover. Insieme al governo – ha spiegato – possiamo accorciare i tempi per uscire dal piano di rientro e dal commissariamento, e lo possiamo fare con il rigore su costi e burocrazia”.

Ti potrebbero interessare anche:

I medici di base aprono le ostilità: Zingaretti sia serio, le parole non bastano
Oftalmico nel mirino, ore di attesa e solo due medici
Spallanzani, non solo Ebola. Ruolo chiave dell'Irccs in Italia e all'estero
Dieci anni di Bollini Rosa, nel Lazio premiate 23 strutture
ASL ROMA 1/ Al S.Maria della Pieta apre il centro internazionale per la promozione della salute e de...
FLASH COVID/ ASL ROMA 3, referti tamponi in ritardo, il Commissario Straordinario provvede



wordpress stat