| categoria: Senza categoria, sport

Messi vomita in campo durante la partita in Bolivia

Più dell’1-1 strappato sul campo in altura di La Paz dall’Argentina alla Bolivia (nella gara valida per la 12°giornata del gruppo sudamericano ai Mondiali 2014), fa notizia il vomito in campo di Leo Messi. La Pulce non ha retto proprio lo sbalzo altimetrico, cui spesso pagano dazio molti giocatori e molte squadra che non hanno l’abitudine a giocare su certe quote. Il fuoriclasse del Barcellona ha pagato più di chiunque altro. E al termine di un’azione funambolica (una di quelle in cui è … vietato strappargli il pallone dai piedi) si è appartato in una zona del campo per “esternare” la sua sofferenza di stomaco. E dire che lo staff argentino aveva preparato il match con una seduta speciale in camera iperbarica proprio per pagare il minore dazio possibile. Ad ogni modo la qualificazione per il Brasile è ormai a un passo, con l’Argentina al comando del gruppo con 24 punti. “Ormai siamo abbastanza vicini ai mondiali in Brasile. Sono stanco, sapevamo che sarebbe stata una partita con queste caratteristiche. E sapevamo che la Bolivia ci avrebbe provato in tutte le maniere. Ma noi abbiamo resistito, siamo riusciti a segnare e ora portiamo a casa il pareggio”, ha commentato lo stesso Leo a fine match

Ti potrebbero interessare anche:

Maxi-indennizzo a Tapie, Lagarde interrogata
Anche il Bologna verso gli americani
Sicurezza stradale, pirateria in aumento nel 2015
Blitz dei vigili a via delle carrozze, sigilli ai tavolini abusivi
Roma Bologna 1-1, frena la corsa giallorossa al secondo posto
Bordeaux-Milan 1-2, Suso doppietta: Montella comincia con un successo



wordpress stat