| categoria: In breve, Senza categoria

Nuovo caso marò in India, fermati due marinai tedeschi per la morte di un pescatore

Si profila un ‘caso maro” anche per il governo di Berlino: la polizia indiana ha infatti arrestato due marinai tedeschi nei pressi della citta’ di Chennai dopo che la loro imbarcazione avrebbe speronato un peschereccio indiano uccidendo un pescatore a bordo. Il caso, scoppiato il 16 marzo scorso, viene riportato oggi dall’edizione online dello Spiegel che apre la notizia con l’immagine dei due fucilieri di Marina italiani, Massimiliano Latorre e Salavatore Girone. Secondo il quotidiano tedesco, la polizia locale ha accusato il capitano e il primo ufficiale del mercantile, la ”Grietje”, di omicidio colposo.

Ti potrebbero interessare anche:

RIFIUTI/ Cittadinanzattiva: da Napoli a Venezia, le città più care
Rapporti a rischio, solo 20% delle italiane opta per contraccettivi d'emergenza
Domani urne aperte per le primarie Pd, ultimi appelli
Tre giovani su quattro vorrebbero aprire un agriturismo
FOCUS/ Le Borse scivolano sul rischio Ucraina, Milano la peggiore
S.Maria Capua Vetere, uccide la compagna e si costituisce



wordpress stat