| categoria: In breve, Senza categoria

Padova, aborti e cure illegali: sequestrato ambulatorio clandestino

Sequestrati dalla Guardia di Finanza di Padova un ambulatorio medico clandestino in cui si praticavano aborti e cure illegali: sequestrati 95mila farmaci. La GdF ha concluso un’operazione di servizio finalizzata al contrasto del fenomeno del contrabbando di medicinali provenienti dall’estero ed importati sul territorio nazionale in violazione delle vigenti normative sanitarie. Le indagini sono scaturite a seguito di una serie di fermi operati nei confronti di alcuni cinesi sorpresi con confezioni di farmaci senza indicazioni d’uso in lingua italiana e talvolta privi della confezione stessa. Immobile in pieno centro, nella struttura anche sala chirurgica Padova, 27 mar. L’attività di servizio ha consentito di individuare un ambulatorio ubicato all’interno di un immobile sito nel pieno centro della città di Padova con annessa sala chirurgica, all’interno del quale due coniugi di origine cinese effettuavano vere e proprie terapie mediche. Per svolgere l’attività illecita la coppia aveva a disposizione all’interno dell’ambulatorio circa 95.000 farmaci illegali di diversa natura tra cui alcuni specifici per l’induzione dell’aborto. I militari della Compagnia di Padova hanno monitorato numerose spedizioni di farmaci destinate ai coniugi che avevano creato un vero e proprio sistema per accogliere in assoluta privacy i vari pazienti e fuorviare eventuali controlli delle forze dell’ordine. All’atto dell’accesso presso l’ambulatorio clandestino, i militari hanno sorpreso due soggetti, una donna ed un bambino di quattro anni, pronti ad essere sottoposti a terapie endovenose ed altrettante persone in attesa di essere sottoposte alle medesime cure. L’immediato intervento del personale del 118 ha permesso di scongiurare l’eventuale pericolo per la salute degli stessi ‘pazienti’. Il prosieguo dell’attività di polizia giudiziaria ha consentito di rinvenire ferri chirurgici, pinze, bisturi ed altri strumenti sanitari che venivano utilizzati dalla coppia per la pratica abusiva di attività mediche.

Ti potrebbero interessare anche:

Nike sponsor tecnico della Roma per 10 anni (dal 2014-2015 )
Editoria, crd di Repubblica proclama lo stato di agitazione
PD/ Epifani, non siamo nel caos ma il tormentone-regole ci umilia
BOX/ Chi è Peter Kassig, l'ostaggio Usa minacciato
VOLKSWAGEN/ Daimler, richiamate 11mila auto per cambio software
Nuovo nubifragio su Roma, allagamenti sulla Colombo e a Ponte Milvio



wordpress stat