| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Movida, risse, spaccio: i carabinieri chiudono il Palacavicchi

Aggressioni, spaccio di droga, risse, accoltellamenti, un tentato omicidio e furti d’auto. Questi alcuni dei reati che hanno portato i carabinieri di Castel Gandolfo a chiedere ed ottenere dall’autorita’ amministrativa la sospensione della licenza del Palacavicchi, nota discoteca alla periferia di Roma, frequentata da giovani provenienti dalla Capitale e dai comuni dei Castelli Romani. Proprio a causa dei continui interventi dei militari per il verificarsi di reati, dall’aggressione allo spaccio, e’ stata sospesa l’attivita’ di una delle sale da ballo, in particolare quella riservata alla musica dance e house che rimarra’ chiusa per tutto il periodo pasquale.

Ti potrebbero interessare anche:

Arte e terme, a Pasqua pieno di relax
Batman Fiorito non si smentisce: Suv in doppia fila a Piazza Cavour. Prepotente
Benzinaio si uccide a Padova ''La crisi mi ha tolto il sorriso''
ROMAMAFIA/ Campidoglio, già avviata la rotazione di dirigenti e vigili
Sel a Marino: non candidarti, serve discontinuità
VENEZIA: SINDACO BRUGNARO INCONTRA LA CITTÀ E AFFRONTA LE CRITICHE



wordpress stat