| categoria: In breve, Senza categoria

IL CASO ALDOVRANDI/ La madre chiede che i condannati non restino in polizia

Grazie della solidarieta’ ma non basta: la politica deve intervenire. E’ quanto ha detto la madre di Federico Aldovrandi, Patrizia Moretti, che – intervenendo a ‘Servizio Pubblico’ – si e’ chiesta cosa succedera’ ai poliziotti condannati per la morte del figlio con l’accusa di omicidio colposo. “Tutta la solidarieta’ che ho ricevuto mi ha fatto un enorme piacere, quella della presidente della Camera Boldrini, dal Senato, anche dal nuovo capo della Polizia. Ho tutta la solidarieta’ del mondo: e poi? Non e’ successo niente, nulla e’ cambiato, mi sento presa in giro a questo punto”. “La condanna a 6 mesi residui che devono scontare i condannati corrisponde alla sospensione di 6 mesi – ha aggiunto Moretti – Non sappiamo quale sara’ il provvedimento delle commissioni disciplinari che decideranno se resteranno in polizia, ma sappiamo che il reato e’ colposo, finiti i 6 mesi, cosa succedera’? La politica deve fare la differenza”. “Tanta solidarieta’ – ha aggiunto – ma la battaglia dobbiamo combatterla noi famiglie. Lo Stato in realta’ ci e’ contro, non ci ha aiutato, non ci sono commissione terze che valutano l’operato della polizia. C’e’ molta strada da fare”. Moretti ha raccontato della manifestazione di aderenti al sindacato Coisp avvenuta ieri sotto il municipio di Ferrara e di essere scesa in strada con la foto del figlio: “Addirittura nel loro Congresso, nel pomeriggio, hanno poi detto che quella foto e’ taroccata, ma e’ uno degli atti del processo – ha concluso – Adesso basta: io stamattina li ho querelati per questo”.

Ti potrebbero interessare anche:

Cortina, il sindaco annuncia: sull'ospedale Codivilla si cambia passo
Berlusconi contro Grillo: “È un assassino e un pregiudicato. I suoi spettacoli pagati in nero”
BENZINAI/ Sciopero, il ministero ha convocato i sindacati per domani pomeriggio
Oppido Mamertina, identificati i portatori e chi ha dato l'ordine di fare l'inchino
AMMINISTRATIVE/ Berlusconi conferma il simbolo di Fi, deve decidere se inserire il suo nome
Il blog di Grillo, Merkel scarica Renzi e punta su Berlusconi



wordpress stat