| categoria: esteri, Senza categoria

Cipro, al 37% il prelievo forzoso oltre i 100mila euro

La banca di Cyprus ha fissato al 37,5% il prelievo forzoso sui conti oltre i 100 mila euro presso il proprio istituto, una delle misure previste dal piano di salvataggio dell’isola concordato con l’Europa. Lo ha annunciato la tv statale cipriota mentre la Banca Centrale di Cipro ha reso noto che le misure adottate per limitare i movimenti di capitale all’interno dell’isola e verso l’estero saranno riesaminate giorno per giorno allo scopo di «aggiustarle» o «alleggerirle». L’annuncio è stato dato tramite un comunicato diffuso dai media statali. L’istituto centrale ha revocato invece le restrizioni sui pagamenti interni con carte di credito.

Una lista contenente i nomi di società e parlamentari ciprioti ai quali le tre principali banche di Cipro avrebbero condonato prestiti per milioni euro è stata trasmessa alla Commissione etica del Parlamento dopo essere stata pubblicata dal quotidiano greco Ethnos. In base alle rivelazioni – come riferisce il giornale Kathimerini – la Bank of Cyprus, la Laiki Bank (Banca Popolare) e la Hellenic Bank negli ultimi cinque anni avrebbero cancellato milioni di euro loro dovuti in prestiti da compagnie, deputati e amministratori locali come sindaci di grandi città. Nella lista comparirebbero nomi di politici di tutti i partiti ciprioti ad eccezione dell’Edek (socialista) e del Movimento ecologico ambientalista. Stando alle rivelazioni di Ethnos, la Bank of Cyprus ha cancellato un prestito per da 2,8 milioni di euro a un grande albergo collegato al partito comunista Akel dell’ex presidente Dimitris Christofias. Una compagnia di cui non è precisato il nome si è vista condonare 110.000 euro da un prestito di 1,83 milioni, mentre a un noto parlamentare del partito Disy (Unione Democratica, centro-destra, al governo) sono stati cancellati 100.000 euro da un prestito di 168.000 e una società di cui sarebbe proprietario il fratello di un ex ministro del Partito Democratico (Diko, destra, alleato di governo del Disy) ha avuto condonata la somma di 1,28 milioni di euro su un prestito totale di 1,59 milioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Kate, prima uscita con il "pancione" oscurata dalle polemiche
Quanti anni ha Taribo West? Per i serbi è un caso
Molise, ci risiamo. Verso commissariamento per crescita del deficit
Grecia-Ue, nozze d'interesse tra reciproci sospetti
FRANCIA/ Ferisce a coltellate una donna e le sue tre figlie: «Avevano abiti troppo leggeri»
TESTIMONIAL/ Bebe Vio: “Fossi stata vaccinata, non avrei preso la meningite"



wordpress stat