| categoria: Senza categoria, turismo

E’ anti-crisi nei comuni “fioriti”, il nuovo marketing turistico scommette sul green

Sono 145 i paesi e citta’ che scommettono sui fiori e sul verde per promuovere il territorio e puntare ad un nuovo marketing turistico, privilegiando il connubio tra natura, accoglienza e itinerari fioriti. A raccontarli al grande pubblico e’ l’edizione 2013 della ”Guida dei Comuni Fioriti d’Italia” presentata nei giorni scorsi a Torino. L’obiettivo e’ promuovere un turismo anti-crisi che facilita il visitatore nel pianificare itinerari tra mete note e nuove destinazioni da scoprire e rilanciare. Secondo i dati, alla cura, alla vendita e alle coltivazioni di fiori e piante all’aria aperta o in colture protette si dedicano oltre 47.400 imprese italiane che generano un giro d’affari di oltre 4 miliardi di euro e danno lavoro a circa 150mila addetti per la gran parte a tempo indeterminato. Il solo comparto florovivaistico fattura 3 miliardi di euro, lo stesso fatturato del vino: le importazioni riguardano esclusivamente prodotti dall’Olanda. In Piemonte ci sono circa 900 aziende florovivaistiche che coltivano una superficie di 700 ettari. La provincia con la piu’ alta concentrazione di aziende florovivaistiche e’ quella torinese con circa 280 imprese che rappresentano il 35% dell’intera produzione regionale, costituendo cosi’ la nona provincia italiana per produzione. Se si considera invece l’intera filiera del fiore e della pianta (ovvero le aziende che sono collegate direttamente al florovivaismo come grossisti, distributori, manutentori ecc.), la provincia di Torino si colloca al quarto posto in Italia con 1658 imprese, dopo Imperia, Roma e Napoli. ”La floricoltura rappresenta una sezione non estesa del panorama agricolo piemontese – spiega Claudio Sacchetto, assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte – ma si rivela un settore vivace e pronto a mettersi in gioco per affrontare le sfide di un mercato complesso come l’attuale. L’Assessorato all’Agricoltura considera il Circuito dei Comuni Fioriti, organizzato da Asproflor, un vero e proprio modello, un esempio innovativo in grado di unire le potenzialita’ sociali-turistiche di un comparto con il grande spirito di imprenditorialita’ delle persone che operano all’interno dello stesso”. Lanciata da Torino anche la nuova edizione 2013 del Circuito Comuni Fioriti. L’iniziativa e’ promossa dall’Asproflor, l’associazione dei produttori florovivaisti che, dal primo anno, in qualita’ di organizzatrice, ha accompagnato il circuito italiano dei Comuni Fioriti. ”Dopo una prima fase di sperimentazione, il nostro progetto e’ divenuto nazionale nel 2006 – spiega il presidente di Asproflor e Comuni Fioriti, Renzo Marconi – Si e’ poi affiancata la guida, che ha raggiunto quest’anno la sesta edizione”. A breve partiranno le lettere con i moduli di candidatura, che verranno inviate come ogni anno a tutti i Comuni Fioriti italiani. Gli iscritti selezionati verranno poi suddivisi in quattro categorie a seconda della vocazione di Comune Turistico o in base alla popolazione. A partire dalla tarda primavera – e durante il corso dell’intera stagione estiva – tutti i candidati riceveranno una visita ”in incognito” e una ”ufficiale” da parte delle giurie nazionali, che valuteranno il grado di fioritura raggiunto. In autunno si svolgera’ la premiazione nazionale (a Savigliano -Cn- il 13 ottobre, mentre il giorno precedente a Limone Piemonte -Cn- sara’ eletta Miss Comuni Fioriti) che decretera’ i vincitori per ognuna delle quattro categorie ed assegnera’ i cartelli indicatori di ”Comune Fiorito” con un numero variabile da uno a quattro fiori. Due dei vincitori, un villaggio e una citta’, potranno essere candidati alla selezione europea di ”Entente Florale”, edizione 2014 (quest’anno le candidate sono la citta’ umbra di Spello ed il villaggio valdostano di E’troubles).

Ti potrebbero interessare anche:

Pdl al contrattacco, grazia al Cavaliere o elezioni
Hotel ‘Cusani’, inchiesta bis in arrivo. Ipotizzata la lottizzazione abusiva
Draghi: possibile l'acquisto dei titoli di Stato. Milano +3,6%
Denti sani proteggono gli anziani da isolamento sociale
COLPO VAGANTE/ Uccisa in un fast food la figlia dello sprinter Tyson Gay
FISCO/ Apple, Pm: un patteggiamento e due archiviazioni



wordpress stat