| categoria: gusto, Senza categoria

VINITALY/ Tra le novità il vino invecchiato negli abissi

Dal primo “spumante” con polvere d’oro a quello dietetico, dal vino invecchiato negli abissi marini a quello nei ghiacciai, dal ritorno del vino dei Celti al primo vino d’orchestra e molto altro ancora. Sono alcune delle novita’ enologico presentate dalla Coldiretti nella giornata di inaugurazione oggi del Vinitaly. Nonostante la crisi il fatturato del vino in Italia cresce del 5% e raggiunge nel 2012 il valore record di 8,9 miliardi grazie alla capacità di innovazione delle imprese che sono andate alla conquista di nuovi mercati, sottolinea un’analisi della Coldiretti. “Si tratta di esempi di successo che puntano a valorizzare la distintivià del prodotto e il legame con il territorio e la cultura locale per vincere la competizione sul mercato globale – ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini – il vino e con esso l’agroalimentare, possono essere i precursori di un nuovo modello si sviluppo per il Paese le cui radici affondino nella riconoscibilità territoriale, in processi produttivi sostenibili, in modelli aziendali a misura d’uomo, in parametri di qualità e genuinità assoluti”. Novita’ assoluta l’abbinamento con la polvere d’oro contenuta nello spumante “L’Etoile” dell’Azienda “La Rocchetta” di Villongo (Bergamo). Le piccole stelle d’oro che fluttuano senza alterare profumo e gusto dello spumante non sono solo un fatto estetico in quanto il prezioso metallo possiede virtù terapeutiche e proprietà… antiossidanti.

Ti potrebbero interessare anche:

Rieccoli. Divisi ma "saggi" cercano un'intesa Pd-Pdl
Fecondazione, in Sicilia una donna su cinque ricorre ai trattamenti
'Sam' Cristoforetti apre l'Osteria ai Confini Universo
MUSICA/ Vasco foto-live, la carriera del rocker in 500 scatti
Tassista violentata e rapinata da un cliente, categoria in rivolta: ora basta
Bastonate a 17enne davanti al falò ad Anzio, preso l'aggressore



wordpress stat