| categoria: In breve

Svizzera, vittoria per Berlusconi. Sbloccati 30 milioni del gruppo Mediaset

Il Tribunale penale federale ha dato il suo via libera alla revoca del sequestro di quasi 30 milioni di franchi dei 110 congelati nelle banche elvetiche dal 2005 perché potrebbero provenire dai fondi neri della Mediaset.

I giudici di Bellinzona hanno quindi parzialmente accolto il ricorso delle quattro società italiane legate al gruppo fondato da Silvio Berlusconi. La sentenza è stata pronunciata in considerazione dell’ordinanza emessa a Milano nel 2011, e poi confermata dalla Corte di cassazione, secondo la quale non sussistono più ragioni per vincolare quella parte di capitale.

Ti potrebbero interessare anche:

Ex senatore De Gregorio ai domiciliari. Anche il Pdl Nespoli si è costituito
Sedicenne fa un incidente con l'auto dello zio. Scappa, si schianta, muore
MOSE/ La Cassazione ordina la scarcerazione di Marco Milanese
Castelporziano, postazioni senza pattìni, sanzionati i gestori dei servizi
Palio di Siena, muore un cavallo dopo l'incidente alla "Tratta"
'NDRANGHETA: POLIZIA MILANO SEQUESTRA PATRIMONIO A IMPRENDITORE AFFILIATO



wordpress stat