| categoria: In breve, Senza categoria

M5S/ Oggi protesta alla Pisana con pane e marmellata

Pane e marmellata davanti la Pisana, sede del consiglio regionale del Lazio, per protestare contro ”la spartizione delle poltrone”. A lanciare l’iniziativa che si terra’ domani e’ il Movimento Cinque Stelle. ”Ci vediamo domani dalle 10 alle 19 in via della Pisana – scrive su Facebook il capogruppo del M5S alla Pisana Davide Barillari – portate musica, coperchi e pentole per un cacerolazo, volantini, bandiere e striscioni, apriscatole o fiamme ossidriche…insomma, usate tutta la vostra fantasia!…Per il pane e marmellata ci pensiamo noi (per sporcarci anche noi un po’ le mani, ma non come gli altri)”. In un volantino dal titolo ‘Noi ci sporchiamo solo con questa marmellata’, postato da Barillari, si legge: ”Dopo aver tenuto fuori dall’ufficio di presidenza il M5S Lazio Pdl e Pdmenoelle si sono spartiti le presidenze e le vicepresidenze delle commissioni permanenti (tra cui la III di vigilanza sul pluralismo dell’informazione). Su otto presidenze e 16 vicepresidenze soltanto la vicepresindenza della I commissione (Affari costituzionali) e’ stata assegnata al M5S che e’ il secondo gruppo consiliare di minoranza eletto con il 16% di voti”. In altri post di Barillari si parla di ‘gran ballo di poltrone’ e si denuncia: ”Pdelle e Pdmenoelle si sono presi tutto. Su 34 posti, se ne sono presi 31 (91%) lasciandone al M5S solo 2 (6%)”. Il capogruppo del M5S ha infine pubblicato una tabella dal titolo ‘Il ‘loro’ consiglio regionale del Lazio. Magnamose tutto’ in cui vengono affiancate percentuali di rappresentativita’ alla Pisana e risultati elettorali dei partiti: ”Pdmenoelle 41% di voti e 62% di rappresentatitivita’, Pdelle 29% e 29%, M5S 20% e 6%, Bongiorno 5% e 3%”.

Ti potrebbero interessare anche:

GAY/ Senato Usa, basta discriminazioni. Parola alla Camera
NCC/ Campidoglio: “Con Giunta Marino già 125 denunciati”
M5S/ Caos e colpi di scena all'assemblea, salta la diretta web
FISCO/ Codacons ai consumatori, non dare cash a chi è senza Pos
VIAREGGIO/ Spara e uccide il fratello: avevano discusso per motivi di lavoro
Un paziente su 5 dimesso troppo presto dall'ospedale



wordpress stat