| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

L’allarme degli oncologi: nel Lazio cure a rischio per i tagli alla sanità

Nel Lazio le cure per i pazienti affetti da tumore sono ”a rischio a causa dei tagli” alla sanita’. A lanciare l’allarme sono gli oncologi dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), che teme che la spending review incida sulla qualita’ del servizio. Per l’82% degli oncologi del Lazio – sulla base dei risultati di un sondaggio regionale condotto dalla Societa’ scientifica su 150 specialisti – i tagli alla sanita’ nella Regione pesano sulla capacita’ di curare al meglio i pazienti. Tuttavia, per il 52% degli specialisti la prossima introduzione dei farmaci biosimilari di anticorpi monoclonali puo’ favorire il contenimento dei costi e liberare risorse, anche se il 40% ritiene sia piu’ utile cercare margini di risparmio in altre voci di spesa. Il livello di conoscenza dei biosimilari – prodotti simili ma non uguali ai piu’ complessi farmaci originali biotecnologici – nel Lazio e’ superiore rispetto alla media nazionale: il 61% degli specialisti da’ infatti una definizione corretta di questi prodotti. Ad ogni modo, per il 70% dei clinici la decisione sulla sostituibilita’ tra biologico e biosimilare deve essere di esclusiva competenza dell’oncologo. I dati sono stati presentati in occasione del seminario ‘Biosimilari da anticorpi monoclonali in oncologia’, svoltosi oggi all’Istituto nazionale tumori Regina Elena di Roma. E’ il primo di nove incontri regionali promossi dall’AIOM con il patrocinio della SIFO (Societa’ Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie) e della SIF (Societa’ Italiana di Farmacologia). Sui farmaci biosimilari, ha concluso il presidente Aiom Stefano Cascinu, ”servono, comunque, studi clinici validati e appositi registri”.

Ti potrebbero interessare anche:

A Roma nasce la 'fabbrica' dei farmaci del futuro, joint venture di Gemelli e Bambin Gesù: è tra le ...
La Regione approva il nuovo regolamento sull'housing sociale
IMMIGRAZIONE/ Berlino scheda i profughi salvato nel Mediterraneo
BURKINA FASO/ 1 - Mourabitoun, movimento "satellite" di Al Qaeda
Disabili. Argentin (Pd): “Assieme all’estate arrivano anche nuove barriere architettoniche”
Codici numerici al PS. Fials “Non abbattono le file per le visite”



wordpress stat