| categoria: Senza categoria, turismo

Turismo: allarme Federalberghi, -4,7% occupati

Il turismo italiano e’ allo stremo: nei primi tre mesi del 2013 l’occupazione negli alberghi e’ calata del 4,7%. A sostenerlo e’ Federalberghi in occasione della 63ma assemblea generale ordinaria. ”La continua emorragia di lavoratori resa indispensabile per tenere i bilanci in un equilibrio peraltro precario e’ la nuova emergenza che il settore sta affrontando – sottolinea il presidente di Federalberghi, Bernabo’ Bocca – e che rischia di depauperare la qualita’ del servizio turistico. Se Governo e Parlamento non accelerano i tempi per risolvere quella che ormai e’ divenuta una priorita’ assoluta, non solo il turismo ma l’intera economia nazionale rischiano un micidiale tracollo”.

Ti potrebbero interessare anche:

Milan, Honda in pole, idea Ljajic
STAMINALI/ Genitori pro stamina, poco tempo per salvare i nostri figli
Fiumicino, la schiuma invade la spiaggia. Allarme inquinamento?
Antiche botteghe nel cuore di Roma, itinerari d’arte e shopping
Fulmine colpisce un trullo, 14 feriti e una donna in coma
Istat, in 10 anni raddoppiano aziende agrituristiche



wordpress stat