| categoria: editoriale, Senza categoria

Fare presto, la piazza non sopporterebbe un’altra melina

Passato l’entusiasmo qualcuno comincia ad arricciare il naso di fronte a questo possibile governo del presidente. Lo ha imposto Napolitano come estrema razio, ben consapevole della situazione che avrebbe creato. Ma non aveva scelta, non poteva forzare la mano in altro modo. Pdl e Pdl non possono che provare a governare, da nemici non belligeranti, il Pd in particolare rischia di non sopravvivere all’esperienza. Letta riuscirà a fare il governo, vincerà la sfida dei nomi? I primi passi non sembrano particolarnente sereni. La svolta ancora non c’è, e non bastano i grillini a dare speranza o a dare sfogo alla protesta popolare. A vedere le immagini della piazza, ad ascoltare le rabbiose dichiarazioni, cresce la convinzione che non ci sia più tempo per fare melina. Letta è uomo di polso e personalità? Avremo il tempo di scoprirlo? Il baratro è sempre dietro l’angolo.

Ti potrebbero interessare anche:

Gli sprechi della Asl pontina? E' tutta in affitto, ambulatori e uffici, 2500 euro al giorno
Letta a Cesenatico sul palco per i 50 anni dei Nomadi
Marino, il "bozzone" del bilancio venerdì in giunta
ISIS/ Blitz antiterrorismo in Australia, 15 arresti. Preparavano decapitazioni
Agguato alla Romanina davanti a villa Casamonica: presi i due aggressori
Se Beppe Grillo perde colpi siamo nei guai



wordpress stat