| categoria: turismo

Primo maggio, si entra gratis nei siti archeologici di Pompei ed Ercolano

Gli scavi di Pompei

In occasione della festa del primo maggio e dei primi ponti primaverili, la soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei ha comunicato che nella giornata di domani si potrà accedere ai siti archeologici di Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabia e al Museo di Boscoreale, senza pagare, con orario non stop, dalle 8.30 alle 19.30. Merito, a quanto sembra, di oltre 67 mila turisti che dal 22 al 28 aprile hanno visitato Pompei. Molte famiglie hanno scelto proprio la Campania, quale meta da conoscere e riscoprire dove, rispetto allo scorso anno, c’è stato un incremento delle visite di oltre il 10%. Interesse generale che va dall’area archeologica di Ercolano, fino all’antica città vesuviana.
Dati rassicuranti, fanno sapere dalla soprintendenza, che “confermano il prestigio di cui le aree archeologiche vesuviane godono in tutto il mondo”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Italiani in camper, tenda o roulotte? Più di 3 milioni
Volo dell'Aquila per Carolina Kostner a Venezia
Nella Valle del Belice il "feudo del Biviere", eco-resort che coniuga sostenibilità e arte
A Vallerano la festa della castagna e del marrone
Nel Mediterraneo Harmony of the Seas, gigante da crociera
Venezia, Carnevale uguale business, dai balli alle maschere



wordpress stat