| categoria: Roma e Lazio

DAY AFTER/ Task Force dell’Ama raccoglie a San Giovanni 40 tonnellate di rifiuti

Sono scattate subito dopo la mezzanotte le operazioni di pulizia di piazza San Giovanni e delle zone limitrofe per il tradizionale concerto del 1° maggio. In servizio una task force composta da 130 operatori AMA supportati da 45 mezzi speciali (spazzatrici, lavastrade, furgoncini tipo CR, maxi camion, pale meccaniche, officina mobile, ecc.). Raccolte circa 40 tonnellate di rifiuti vari, per lo piu’ cartacce e bottiglie. Tutti i rifiuti riciclabili, poi, sono stati avviati alle rispettive filiere di recupero. Gia’ intorno alle 4 del mattino, sia piazza San Giovanni in Laterano sia tutte le strade limitrofe (piazzale Appio, via Emanuele Filiberto, via Carlo Felice, ecc.) sono state riaperte al traffico e alla regolare viabilita’. Le squadre di Ama Soluzioni Integrate hanno inoltre effettuato piu’ passaggi di disinfezione e sanificazione di tutta l’ area e, in particolare, nelle zone adiacenti ai 200 bagni chimici collocati per l’occasione. Esclusivamente nell’ area verde antistante la Basilica, interventi di rifinitura sono tuttora in corso e termineranno domani, venerdi’ 3 maggio, quando il palco e le attrezzature allestite per l’ evento saranno state interamente smontate. ”Il piano straordinario di pulizia predisposto, d’intesa con l’amministrazione di Roma Capitale, ha permesso di ripristinare in tempi rapidissimi soddisfacenti condizioni di decoro in tutte le aree interessate dalla manifestazione – sottolinea il Presidente di Ama Piergiorgio Benvenuti -. Gia’ nella notte, infatti, grazie all’impegno profuso dai nostri operatori, e’ stato possibile riaprire alla regolare viabilita’ le strade coinvolte. E’ stata cosi’ restituita in poche ore ai romani tutta l’area di San Giovanni pulita e percorribile”.

Ti potrebbero interessare anche:

Rotondi (Fi), candidiamo sindaco Rocco Buttiglione
La Raggi replica all'attacco: invito alla cautela il Pd che mi attacca
BUFERA RIFIUTI/ Indagati all'Ama e assessore nel mirino degli inquirenti
IL PUNTO/ Non siamo sicuri che Virginia Raggi come sindaco ci piaccia ancora
La spaggia Tiberis? Campidoglio,è in regola, collaborazione con Soprintendenza Roma
Bus in fiamme nel centro di Roma, chiusa la strada



wordpress stat